ESTAR Toscana: concorso Educatore professionale

sociale, assistente, infermiere

Opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Toscana.

ESTAR Toscana ha indetto un bando di concorso per la copertura di un posto di Collaboratore Professionale Sanitario – Educatore Professionale. Assunzione a tempo indeterminato, categoria D.

Il vincitore del concorso verrà assunto dall’Azienda ULS Toscana Nord-Ovest e sarà assegnato alla struttura REMS di Volterra.

La domanda di partecipazione al bando deve essere inoltrata entro il 2 marzo 2017.

REQUISITI

I partecipanti al concorso ESTAR Toscana devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Possono anche partecipare i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria;
– idoneità fisica all’impiego, accertata a cura dell’Azienda Ospedaliera o dell’Azienda Sanitaria Locale prima dell’immissione in servizio;
– laurea in Educazione professionale appartenente alla classe SNT2 (classe delle lauree in Professioni Sanitarie della Riabilitazione) oppure diploma universitario di Educatore professionale di cui al DMS 08/10/1998 n. 520, conseguito ai sensi dell’art. 6 comma 3 D.Lgs 502/1992 e ss.mm.ii. In alternativa diplomi conseguiti in base al precedente ordinamento e riconosciuti equipollenti e/o equiparati al diploma universitario. I diplomi conseguiti all’estero devono essere presentati con riconoscimento di equipollenza rilasciato dalle autorità competenti.

PROVE D’ESAME

Il concorso per educatore professionale si svolgerà attraverso l’espletamento di tre prove d’esame:

  • PROVA SCRITTA
    Tema o soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla inerenti la professionalità a concorso, con riferimento alle competenze relative alle mansioni dedicate alle strutture di ricovero per malati psichiatrici autori di reato oltre a elementi di conoscenza del SSR.
  • PROVA PRATICA
    Esecuzione di tecniche specifiche o predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta e soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla.
  • PROVA ORALE
    Colloquio sulle materie della prova scritta e della prova pratica e valutazione della conoscenza della lingua inglese o francese, nonché delle conoscenze informatiche di base.

ESTAR TOSCANA

Istituito con la legge regionale n.26/2014, l’Ente di Supporto Tecnico Amministrativo Regionale opera per l’esercizio delle funzioni amministrative, tecniche e di supporto delle aziende sanitarie, enti del servizio sanitario regionale e società della salute attraverso dipartimenti di livello regionale, su tre sezioni territoriali Area Vasta: Nord-Ovest, Centro e Sud Est.

Alcune delle competenze dell’Ente sono relative all’approvvigionamento dei magazzini, alle tecnologie sanitarie, ai magazzini e logica distributiva, alla gestione delle procedure di gara per la manutenzione, concessione e locazione del patrimonio immobiliare delle aziende sanitarie.

DOMANDA

I candidati al concorso per educatore professionale indetto da ESTAR Toscana potranno partecipare alla selezione, entro le ore 12 del 2 marzo 2017, esclusivamente mediante procedura telematica, opportunamente spiegata nella SCHEDA (PDF 2MB) di istruzioni per la compilazione.

Al momento dell’invio della domanda, i partecipanti riceveranno un messaggio di avvenuta presentazione e una mail con il file riepilogativo del contenuto della stessa.

La documentazione da allegare alla domanda di ammissione è la seguente:
– documento di riconoscimento in corso di validità;
– curriculum formativo e professionale con data e firma e formulato come dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà utilizzando esclusivamente l’apposito MODULO (PDF 236KB);
– eventuali pubblicazioni di cui il candidato è autore/coautore attinenti al profilo professionale oggetto del concorso, edite a stampa, evidenziando il proprio nome;
– ricevuta del versamento della tassa di concorso pari a 10 euro da versare secondo le modalità riportate sul bando;
– eventuale documentazione sanitaria comprovante lo stato di invalidità, sua percentuale, necessità di ausili o tempi aggiuntivi per lo svolgimento delle prove in relazione al proprio handicap. Il questo caso, il candidato può specificare nella domanda online, ai sensi dell’art.20 della Legge 104/1992, l’ausilio necessario all’espletamento delle prove concorsuali ed eventuale necessità di tempo aggiuntivo.

Ogni altra informazione sulla compilazione e sull’invio della domanda di partecipazione al concorso per educatore professionale o sulle modalità specifiche di presentazione delle dichiarazioni sostitutive, è da leggersi nell’apposito bando.

BANDO

I candidati al concorso per educatore professionale di ESTAR Toscana sono tenuti a leggere attentamente il BANDO (PDF 325KB) pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.8 del 31-1-2017 e sul BURT n.3 del 18-1-2017.

Tutte le eventuali successive comunicazioni relative al diario delle prove d’esame e alla graduatoria saranno pubblicate sul sito ufficiale di ESTAR Toscana www.estar.toscana.it seguendo il percorso ‘Cittadini > Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments