Facebook: 182mila posti di lavoro con le app

Il mercato delle app, ossia le applicazioni realizzate per il social network Facebook, ha creato circa 182 mila posti di lavoro e contribuito per oltre 12 miliardi di dollari all’economia degli Stati Uniti nell’ultimo anno.

A rivelare questi dati è uno studio dell’Università del Maryland, secondo il quale ogni giorno i 750 milioni di utenti di Facebook scaricano oltre 20 milioni di applicazioni.

La ricerca prende come esempio l’azienda di software Zynga – quella che ha realizzato alcuni gioghi molto famosi su Facebook come “Mafia Wars” e “Farmville” – conta ormai oltre 2000 dipendenti, con un valore di mercato stimato tra i 15 e i 20 miliardi di dollari.

“Il nostro studio conferma che le piattaforme dei social network hanno creato una nuova economia in pieno fervore” ha commentato Il-Horn Hann, co-direttore del ‘Centro per l’innovazione, la tecnologia e la strategia numerica’ alla Scuola di gestione Robert H. Smith dell’Università del Maryland. La Facebook economy quindi continua a crescere e al giro d’affari di miliardi si affianca la creazione di posti di lavoro.

Chi desidera trovare un impiego nel mondo delle app e del settore dei giochi può valutare le opportunità di lavoro offerte da Zynga che cerca personale in tutto il mondo, Europa compresa, a questa pagina. Altra azienda creatrice di videogiochi per browser utilizzabili su piattaforme di social network come Facebook, MySpace, tra cui “Pet Society” e “Restaurant City”, è Playfish che cerca diverse figure professionali a Londra, San Francisco, Tokyo ecc. in questa pagina ci sono gli annunci.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments