FCA: 2000 posti di lavoro negli Stati Uniti

fca group

Numerosi posti di lavoro nel settore automobilistico in arrivo negli Stati Uniti.

Il Gruppo FCA ha annunciato che farà nuovi investimenti negli USA e prevede ben 2Mila assunzioni. Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sui nuovi posti di lavoro Fiat Chrysler Automobiles.

FCA LAVORO NEGLI USA CON NUOVI INVESTIMENTI

La notizia è stata riportata dal quotidiano Repubblica, attraverso un recente articolo relativo a quanto dichiarato dal Gruppo lo scorso 9 gennaio, alla vigilia dell’apertura del Salone dell’auto di Detroit. La società ha annunciato un nuovo piano di investimenti negli USA, che avrà notevoli risvolti anche sull’occupazione. Fiat Chrysler Automobiles ha stanziato, infatti, un investimento da ben 1 miliardo di dollari entro il 2020, per potenziare i propri siti produttivi di Warren, in Michigan, e di Toledo, in Ohio.

Il programma di investimento sui due impianti americani, che sono dedicati all’assemblaggio dei veicoli, segue il generale progetto di riorganizzazione degli stessi lanciato lo scorso anno. Quest’ultimo ha lo scopo di sostenere la futura crescita del marchio Jeep e la produzione del pickup Ram. Si tratta di una iniziativa che porterà numerose assunzioni Fiat Chrysler Automobiles negli Stati Uniti, tanto che il Gruppo prevede un incremento dell’organico impiegato presso i due siti produttivi di ben 2000 unità di personale.

PROGRAMMA DI ESPANSIONE

Le nuove assunzioni FCA saranno effettuate entro un quadriennio e una parte, appunto, riguarderà lo stabilimento in Michigan. Qui saranno prodotte la Jeep Wagoneer e la Grand Wagoneer, e sarà trasferita la produzione del del pickup Ram, attualmente fabbricato in Messico. I restanti posti di lavoro FCA riguarderanno, invece, la fabbrica sita in Illinois, dove sarà prodotta la prossima generazione di pickup Jeep.

Il progetto è una “continuazione di una riorganizzazione degli impianti per l’internazionalizzazione della Jeep” – ha dichiarato, stando ancora a quanto riportato dal quotidiano, Sergio Marchionne, AD del Gruppo FCA, che ha affermato – “continuiamo a rafforzare gli Stati Uniti come hub manifatturiero globale per quei veicoli essenziali per il mercato dei suv”.

FIGURE RICERCATE

E’ facile immaginare che buona parte dei posti di lavoro FCA negli Stati Uniti sarà rivolta a operai e profili tecnici, che saranno impiegati per l’assemblaggio dei veicoli. Con ogni probabilità numerose saranno anche le assunzioni per Ingegneri e profili con formazione tecnico scientifica.

IL GRUPPO

Vi ricordiamo che Fiat Chrysler Automobiles (FCA) progetta, ingegnerizza, produce, distribuisce e vende veicoli con i marchi Fiat, Fiat Professional, Alfa Romeo, Chrysler, Lancia, Jeep, Abarth, Dodge e Ram, e auto di lusso con il brand Maserati. Quotato alla Borsa di Borsa di Milano e al NYSE, il Gruppo è attivo anche nel settore dei componenti, con i brand Magneti Marelli e Teksid, nei sistemi di produzione, con Comau, e dei ricambi e servizi post vendita, con Mopar. Fondato nel 2014, oggi FCA Group opera in oltre 150 Paesi del mondo, impiega più di 238mila collaboratori e vanta ben 4,6 milioni di veicoli consegnati.

COME CANDIDARSI

Gli interessati alle future assunzioni FCA e alle opportunità di lavoro negli Stati Uniti possono visitare la pagina dedicata alle carriere e selezioni (Lavora con noi) del Gruppo, e candidarsi online alle posizioni aperte di interesse, registrando il cv nell’apposito form.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments