Finanziamenti per Start Up Roma, Bando

finanziamento denaro

Aperto il bando Start Up Roma 2015 per finanziamenti per nuove imprese. Sono disponibili sovvenzioni economiche fino a 3Mila Euro per aspiranti imprenditori, per favorire la realizzazione di nuove idee imprenditoriali.

Sono stati stanziati 400Mila Euro per l’erogazione dei finanziamenti per Start Up. I contributi economici sono concedibili fino ad esaurimento fondi, e comunque entro il 31 dicembre 2015.

START UP ROMA BANDO 2015

La Camera di Commercio di Roma ha pubblicato, infatti, il bando Start Up 2015 per la concessione di contributi economici per nuove imprese. L’iniziativa prevede, infatti, l’erogazione di finanziamenti per Start Up, per sostenere economicamente il costo di alcuni servizi per la creazione e l’avvio di una nuova attività imprenditoriale.

Le sovvenzioni economiche intendono contribuire a sostenere la ripresa della produttività, la crescita e lo sviluppo economico del territorio, sostenendo la nascita di nuove attività imprenditoriali. La misura finanziamenti per Start Up Roma della Camera di Commercio conta su uno stanziamento da ben 400Mila Euro per l’abbattimento del costo del servizio di accompagnamento per gli aspiranti imprenditori, per un massimo di 2500 Euro oltre IVA, elevabili a 3000 Euro oltre IVA per le società di capitali.

DESTINATARI

Possono partecipare al bando per finanziamenti per Start Up gli aspiranti imprenditori che intendono aprire una nuova impresa a Roma o provincia, che non esercitano un’attività imprenditoriale e la cui azienda non è già iscritta al Registro delle Imprese della Camera ovvero ad un altro Registro delle Imprese. L’iscrizione al Registro delle Imprese camerale dovrà essere effettuata, infatti, entro 6 mesi dall’eventuale concessione del finanziamento.

CONTRIBUTI ECONOMICI

Agli aspiranti imprenditori, il cui progetto di impresa sarà valutato favorevolmente ai fini dell’erogazione dei finanziamenti Start Up 2015, saranno riconosciuti dei voucher entro il tetto massimo di 2500 Euro oltre IVA, elevato di 500 Euro oltre IVA nel caso di costituzione di società di capitali, per abbattere il costo del servizio di accompagnamento. Tale servizio, che quindi sarà gratuito per le attività imprenditoriali selezionate, consiste nelle prestazioni necessarie per la costituzione e l’avvio d’impresa, relative alla segnalazione certificata di inizio attività, al rischio incendio CPI, all’impatto acustico, alle emissioni in atmosfera e ad altre pratiche, quali l’iscrizione INAIL, la redazione del business plan, la costituzione di una srl, di una sas, di una snc o di una impresa familiare, ecc.

COME RICHIEDERE LE SOVVENZIONI

Gli interessati a richiedere le agevolazioni economiche previste dal bando Start Up 2015 devono recarsi presso una sede territoriale di uno dei soggetti attuatori dell’iniziativa, il cui elenco è disponibile in questa pagina, per ricevere informazioni ed assistenza, e per presentare la richiesta di contributo, redatta secondo l’apposito MODELLO (Pdf 105Kb) e completa degli allegati richiesti dal regolamento. E’ possibile presentare una sola domanda presso un solo soggetto attuatore.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 67Kb) relativo ai finanziamenti per Start Up e a visitare questa pagina.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments