Fondazione Feltrinelli: 4 Borse di studio per attività di ricerca

ricerca, cultura, biblioteca

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, con sede a Milano, promuove 4 borse di studio per laureati magistrali, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti di ricerca.

Il progetto è dedicato alla ricerca nell’ambito della comunicazione, nuove economie, equo accesso alle risorse e al lavoro, sostenibilità.

È possibile candidarsi alle selezioni fino al 26 marzo 2018.

LA FONDAZIONE

La Fondazione Feltrinelli è nata da un progetto di Giangiacomo Feltrinelli. Questi voleva istituire una Biblioteca che raccogliesse il materiale documentario sulla storia del movimento operaio italiano e promuovere la Cooperativa del libro popolare (Colip). Lo scopo era rendere disponibili prodotti di letteratura e cultura a un prezzo accessibile, per i giovani e per le classi meno abbienti. A quattro anni dalla creazione della Biblioteca, Feltrinelli fondò la Giangiacomo Feltrinelli Editore, che diffondeva pubblicazioni di testi importanti della letteratura, come il Dottor Zivago di Pasternak e Il Gattopardo di Tomasi di Lampedusa. Purtroppo, nel 1972, a seguito di un’esplosione presso un traliccio dell’alta tensione a Segrate, Giangiacomo Feltrinelli morì. Lasciò avviato uno dei maggiori centri di cultura, documentazione e ricerca in discipline storiche, scienze politiche, economiche e sociali dell’Europa.

BORSE DI STUDIO FONDAZIONE FELTRINELLI

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli ha pubblicato 4 bandi inerenti altrettante borse di studio.

I destinatari delle borse sono candidati con laurea specialistica / magistrale o vecchio ordinamento, dottori di ricerca, dottorandi o assegnisti di ricerca. E’ inoltre indispensabile non avere più di 35 anni. Vediamo le borse di studio nel dettaglio.

– Borsa di studio nell’ambito dell’area di ricerca Globalizzazione e Sostenibilità Risorse per un futuro sostenibile.
Il borsista dovrà svolgere uno studio di approfondimento delle dinamiche evolutive degli ambienti di vita e persone. L’analisi dovrà essere svolta sia a livello di contesto locale, sia su scala globale, secondo un’ottica comparativa.
Titolo di studio: laurea specialistica o laurea magistrale o laurea vecchio ordinamento in Scienze Ambientali, Agrarie o Alimentari/Gastronomiche; Gestione dell’Ambiente e del Territorio; Pianificazione e Politiche Territoriali; Scienze Umane dell’Ambiente, Geografia Umana; Geografia Economica; Sociologia e ricerca sociale; Scienze Politiche; Scienze Economiche ed Economia dello sviluppo.
BANDO (pdf 118kb) e MODULO (pdf 583kb) di domanda.

– Borsa di studio nell’ambito dell’area di ricerca Globalizzazione e Sostenibilità Nuove Economie.
Il ricercatore dovrà analizzare i nuovi modelli economici alternativi al modello capitalistico classico, mediante la proposta di dinamiche di scambio innovative, produzione e distribuzione di beni, servizi e conoscenze.
Titolo di studio: laurea specialistica o laurea magistrale o laurea vecchio ordinamento in Sociologia e ricerca sociale; Innovazione Sociale; Studi Urbani e Politiche Territoriali; Geografia Umana e Organizzazione del Territorio; Geografia Economica; Scienze Sociali per la Cooperazione e lo Sviluppo; Scienze Politiche e Relazioni Internazionali; Scienze Economiche ed Economia dello sviluppo.
BANDO (pdf 119kb)  e MODULO (pdf 137kb) di domanda.

– Borsa di studio nell’ambito della Jobless Society Platform Futuro del lavoro e crescita inclusiva.
Il borsista svolgerà l’attività di ricerca nell’ambito della Jobless Society Platform, piattaforma multidisciplinare che fornisce una visione del lavoro focalizzata sui sistemi di formazione di competenze, sul modello tecnologico e sistema produttivo e sui processi di inclusione ed esclusione dal mercato del lavoro.
Titolo di studio: laurea specialistica o laurea magistrale o laurea vecchio ordinamento in in Sociologia e ricerca sociale, in particolare Sociologia dei processi economici e del lavoro; Scienze Politiche e Relazioni Internazionali; Scienze economiche ed Economia dello sviluppo; in Economia del lavoro e sistemi di welfare; in Filosofia politica.
BANDO (pdf 213kb) e MODULO (pdf 137kb) di domanda.

– Borsa di studio nell’ambito della Comunicazione e divulgazione della ricerca Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.
Il ricercatore dovrà indagare riguardo ai processi di trasformazione del mondo contemporaneo, secondo quattro dimensioni fondamentali: rappresentanza, lavoro, sostenibilità, cittadinanza. Il bando è finalizzato alla selezione di una figura che possano affiancare junior e senior researcher del network di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli nei seguenti due ambiti di competenza:
A) Racconto pubblico della storia nelle sue connessioni con le domande che attraversano l’attuale politica.
Titolo di studio: laurea magistrale o laurea specialistica o laurea vecchio ordinamento in Scienze politiche, Relazioni internazionali, Antropologia, Filosofia della scienza, Scienze agrarie e ambientali, Scienze alimentari, Scienze economiche e sociali, Scienze dell’informazione, della comunicazione e dell’editoria e titolo di master in Giornalismo o Comunicazione della scienza e/o una comprovata esperienza di comunicazione dei contenuti di ricerca di almeno 2 anni.
B) Promozione di una nuova cultura della sostenibilità.
Titolo di studio: Laurea vecchio ordinamento, specialistica o magistrale in Scienze politiche, Relazioni internazionali, Antropologia, Scienze storiche, Filosofia, Lettere, Scienze economiche e sociali, Scienze dell’informazione, della comunicazione e dell’editoria e Master in Giornalismo o Master in Public History e/o una comprovata esperienza nell’ambito della divulgazione della storia, delle tecniche di narrazione e della comunicazione della ricerca di almeno 2 anni.
BANDO (pdf 179kb) e MODULO (pdf 139kb) di domanda.

INCARICO

L’incarico per le borse di studio ha una durata di 11 mesi, a partire da aprile 2018, e si svolgerà presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli a Milano.

Le borse di studio hanno valore di 14mila euro ciascuna, importo erogato in rate bimestrali posticipate, secondo apposito livello contrattuale inquadrato.

SELEZIONE

Gli aspiranti borsisti saranno valutati sulla base delle esperienze culturali, professionali e scientifiche e sulla congruità degli argomenti trattati con la tesi di laurea o dottorato e con le eventuali pubblicazioni.

Da questa prima selezione, saranno scelti i primi 10 candidati, per ogni borsa di studio, che saranno chiamati ad affrontare un colloquio finalizzato alla verifica delle conoscenze e competenze specifiche, e le attitudini professionali in linea con il percorso di ricerca scelto.

COME PARTECIPARE

Per partecipare alle selezioni per le borse di studio Fondazione Feltrinelli, gli interessati dovranno compilare gli appositi moduli di domanda, sopra allegati, e inviarli all’indirizzo e-mail: [email protected], entro le ore 14:00 del 26 marzo 2018.

Alle domande di partecipazione si dovrà allegare la seguente documentazione:
– curriculum vitae et studiorum sottoscritto;
– copia in formato digitale della tesi di dottorato e di eventuali pubblicazioni/progetti che il candidato intende presentare;
– fotocopia del documento di identità personale in corso di validità.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio delle domande di partecipazione alle selezioni per le borse di studio, è indicato sul bando.

Tutte le successive comunicazioni sulle selezioni e sulle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito della Fondazione Feltrinelli fondazionefeltrinelli.it, sezione ‘Progetti > Borse di studio e bandi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments