Fondazione Luigi Einaudi: 10 Borse di Studio per Laureati

libri biblioteca

Opportunità di formazione e ricerca nell’ambito delle scienze sociali.

La Fondazione Luigi Einaudi (Piemonte) rende disponibili diverse borse di studio per giovani laureati.

Le candidature devono essere inviate online entro il giorno 30 Aprile 2020.

LA FONDAZIONE

La Fondazione Luigi Einaudi onlus è nata nel 1964 con la donazione della biblioteca appartenente alla famiglia Einaudi. Ospitata presso Palazzo d’Azeglio, nel centro storico di Torino, rappresenta un importante centro di ricerca nel settore degli studi sociali.

Il suo obiettivo è quello di costruire e valorizzare un patrimonio culturale, incentivando studi economici, politici e sociologici. Opera integrando l’attività di ricerca con quella di documentazione, e cura servizi come Biblioteca, Archivio Storico e redazione di riviste internazionali. Contribuiscono alle sue iniziative numerosi enti ed istituzioni, tra cui Comune di Torino, MiBACT, Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo e San Giacomo Charitable Foundation.

FONDAZIONE EINAUDI BORSE DI STUDIO 

Ogni anno, fin dal 1967, la Fondazione Luigi Einaudi conferisce risorse economiche a giovani studiosi in ambito storico, politico e socio-economico. Attualmente, ha indetto un bando dal valore complessivo di 43,000 € e 75,000 € per l’assegnazione di 10 borse di studio dalla durata di 12 mesi.

I contributi, fruibili dal 1° ottobre 2020 al 30 settembre 2021, sono relativi ai seguenti 4 campi di ricerca:

  • A – Processi di globalizzazione e processi migratori;
  • B – Economia, storia e istituzioni dell’Europa;
  • C – Processi di sviluppo e trasformazione economici, politici e sociali;
  • D – Storia delle idee e delle istituzioni economiche, politiche e sociali.

IMPORTI DELLE BORSE DI STUDIO

I contributi economici annuali messi a bando sono così ripartiti:

  • 3 borse, da . 12.000 ciascuna, offerte da Fondazione Einaudi per studi in Italia e all’estero, relativi a tutti gli ambiti tematici elencati;
  • 3 borse, da  25.000 ciascuna, offerte da San Giacomo Charitable Foundation, inerenti rispettivamente: tutti gli ambiti tematici elencati (con preferenza per ricerche in campo politologico), ricerche all’estero riguardanti gli ambiti tematici A e B, e studi sulla cultura europea del XX sec. e sulla sua diffusione, con riferimento al settore editoriale (ambiti B e D);
  • 3 borse, da €. 20.000 ciascuna, offerte da Compagnia di San Paolo per studi relativi a tutti gli ambiti tematici;
  • 1 borsa, da €. 10.000, offerta da Centro Studi “Luca d’Agliano”, sull’economia dello sviluppo per corsi “graduate”, da effettuarsi presso università estera di elevata valenza scientifica ed accademica;
  • 1 contributo di ricerca, da €. 1.000, intitolato a Mario Pannunzio e offerto da Accademia dei Lincei per studi sugli ambiti tematici B, C e D.

DESTINATARI

All’assegnazione delle 10 borse di studio possono candidarsi giovani laureati / laureate e studiosi/e in possesso di dottorato di ricerca. Ulteriore requisito richiesto è essere nati dopo il 1° gennaio 1989. I candidati dovranno presentare un progetto di ricerca afferente ad uno dei 4 ambiti tematici sopra richiamati.

CRITERI DI VALUTAZIONE

I progetti di ricerca presentati saranno valutati dal Comitato Scientifico sulla base dei seguenti criteri:

  • coerenza della ricerca proposta con gli ambiti tematici del bando;
  • qualità del curriculum di studi e di eventuali pubblicazioni dei candidati;
  • qualità, interesse, originalità del progetto proposto.

L’assegnazione delle borse sarà effettuata entro il mese di Luglio 2020 ad opera del Consiglio di Amministrazione della Fondazione.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Gli interessati alle borse di studio Fondazione Einaudi di Torino possono candidarsi esclusivamente mediante procedura on line. Per inviare l’istanza di partecipazione occorre compilare il Form disponibile nella sezione “Borse di Studio”, disponibile sul sito della Fondazione, dove è presente la voce “Clicca qui per presentare la domanda”.

La scadenza è fissata al 30 Aprile 2020 e all’istanza andrà allegata la seguente documentazione in formato pdf:

  • CV;
  • Progetto di ricerca;
  • Tesi di Laurea o di Dottorato.

Occorrerà, inoltre, inviare all’indirizzo e-mail [email protected] 2 lettere di presentazione con redazione a cura dei docenti.

BANDO

I candidati sono invitati a leggere integralmente il BANDO (Pdf, 90 Kb) del concorso. Per avere maggiori informazioni è possibile inoltre visitare il sito dell’ente o scrivere all’indirizzo [email protected]

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments