FS Italiane: 20mila posti di lavoro, linea ferroviaria Napoli-Bari

trenitalia frecciarossa stazione

FS Italiane creerà migliaia di nuovi posti di lavoro grazie alla realizzazione della nuova linea ferroviaria Napoli-Bari.

Si tratta del nuovo tratto ferroviario ad Alta Capacità che consentirà alle due città di diventare poli di importanza internazionale nel settore del trasporto ferroviario per numero di viaggiatori. Si stima che il progetto potrà portare ben 20mila assunzioni sul territorio.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sulle opportunità di lavoro FS Italiane che saranno create.

FS ITALIANE LAVORO CON ALTA CAPACITA’ NAPOLI BARI

La notizia è stata diffusa dalla stessa società di trasporti ferroviari, attraverso un recente comunicato. La nota riporta quanto annunciato da Gianfranco Battisti, AD del Gruppo FS Italiane, nel corso di un incontro tenutosi a Grottaminarda, in provincia di Avellino, per fare il punto sul prossimo inizio dei lavori di realizzazione di un nuovo tracciato ferroviario ad Alta Velocità (AV) tra i comuni di Apice (Benevento) e Orsara (Foggia).

La nuova linea ferroviaria rientra nel progetto per la costruzione di un nuovo tratto ferroviario ad Alta Capacità, ossia dotato di particolari meccanismi di controllo del traffico che consentiranno un maggiore transito di treni ad AV, tra Napoli e Bari. Una importante iniziativa che non solo consentirà di avere un bacino di utenza potenziale pari a circa 5,5 milioni di clienti su questa linea ferroviaria, e dunque di competere a livello internazionale, ma creerà anche numerosi nuovi posti di lavoro Ferrovie dello Stato. La previsione, infatti, è che la realizzazione dell’Alta Velocità Bari-Napoli creerà occupazione per circa 20mila risorse nei prossimi anni.

I lavori per costruire il primo tratto della linea ferroviaria, tra Apice e Orsara, dovrebbero partire a breve e comprenderanno la costruzione della nuova Stazione Hirpinia, al confine tra i comuni di Grottaminarda e Ariano Irpino, in provincia di Avellino. Nel frattempo il Gruppo FS sta portando avanti anche la maxi campagna di reclutamento prevista dal Piano Industriale 2019-2023, che porterà all’inserimento di 15mila lavoratori diretti entro 5 anni.

IL GRUPPO

Vi ricordiamo che Ferrovie dello Stato Italiane SpA è la società capogruppo del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Infatti controlla altre 15 aziende che ne fanno parte, tra cui Trenitalia, ANAS, RFI, Mercitalia Logistics, Busitalia Sita Nord e Ferrovie del Sud Est. FS Italiane è partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, e opera, attraverso le controllate, nei settori trasporto, infrastruttura, servizi immobiliari e altri servizi.

CANDIDATURE

Ferrovie dello Stato raccoglie le candidature attraverso questa pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo. Gli interessati alle future assunzioni FS Italiane e alle offerte di lavoro attive possono visitarla per prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form.


ALTRI ARTICOLI CHE TI CONSIGLIAMO

Ferrovie dello Stato Lavora con noi: tutte le posizioni aperte.
Ferrovie dello Stato: 400 posti di lavoro entro 2019.
Ferrovie Stato: 615mila posti di lavoro con nuovo Piano Industriale.
Ferrovie dello Stato: 1100 assunzioni per Addetti Manutenzione e Circolazione.
Ferrovie dello Stato: 100 posti di lavoro per Macchinisti e Capitreno.
FS: Recruiting Day: lavoro per laureati.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *