GDO Firenze: 20 posti di lavoro per nuovo supermercato


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Sono state aperte le selezioni per reclutare personale che lavorerà presso un nuovo supermercato di Firenze.

Il nuovo punto vendita fa parte di un importante Gruppo operante nel settore della Grande Distribuzione Organizzata – GDO. Le offerte di lavoro attive interessano diverse figure tra cui addetti ai banchi ortofrutta, pescheria e gastronomia, macellai e un responsabile del supermercato. In totale sono disponibili 20 posti di lavoro nella GDO.

1 DIRETTORE DI PUNTO VENDITA
Il candidato ideale è un giovane diplomato o laureato, ha buona presenza e buona dialettica; ottima predisposizione al contatto con il cliente; esperienza pregressa in qualità di caporeparto o caposettore in contesti medio-grandi. Si occuperà di: Gestione delle risorse addette (turni, ferie, permessi, sostituzioni), gestione del conto economico, gestione degli ordini, dell’entrata della merce.

5 ADDETTI BANCO ORTOFRUTTA
Si richiede esperienza pregressa nella mansione.

5 ADDETTI BANCO PESCHERIA
Necessaria precedente esperienza nella mansione di sfilettatura e pulizia pesce, mostra del banco.

5 ADDETTI BANCO GASTRONOMIA
Si richiede precedente esperienza nella mansione, ottimo utilizzo dell’affettatrice, disosso prosciutti, taglio delle forme di formaggio.

5 MACELLAI
I candidati devono avere esperienza nella mansione, con ottima capacità di lavorazione delle carni rosse, bianche e pollame, disosso e confezionamento carni.

Per tutti i profili è richiesta l’ottima predisposizione al contatto con il cliente. La sede di lavoro è in Toscana a Firenze.

COME CANDIDARSI
Gli interessati alle offerte di lavoro possono inviare il proprio cv, con autorizzazione al trattamento dei dati (Dlgs 196/03) e con l’indicazione della posizione che si desidera ricoprire via e-mail a: [email protected]
La selezione è gestita dall’Agenzia per il Lavoro Articolo1.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments