General Motors, Torino: previste 92 nuove assunzioni

Entro la fine del 2011 il Centro di Ingegneria General Motors di Torino prevede 92 nuove assunzioni. La notizia è stata data dallo stesso Amministratore delegato del Centro, Pierpaolo Antonioli, in occasione della presentazione dell’Opel Ampera, l’auto elettrica capace di percorrere oltre 500 km con la batteria carica e il pieno di carburante.

Il nuovo personale si occuperà dello sviluppo di una nuova generazione di motori diesel ad alta efficienza e dei nuovi sistemi di propulsione avanzata, tra cui i diesel ibridi, che permetteranno di ridurre le emissioni inquinanti e di migliorare l’efficienza nei consumi.

“Questa notizia riflette l’importanza che riveste questo centro per la General Motors – ha affermato l’AD Pierpaolo Antonioli – le 92 nuove assunzioni rappresentano un aumento del 20% sui nostri attuali impiegati e sono sicuramente una notizia positiva in questo periodo di difficoltà economiche”. Si tratta di una grande opportunità occupazionale per la città di Torino. Del resto, il Centro di Ingegneria General Motors, è cresciuto costantemente dalla sua creazione, passando dagli iniziali 80 dipendenti agli attuali 420.

Inoltre, nel corso dell’ultimo anno il Centro di Torino ha assunto più di 100 persone altamente qualificate nell’ambito ingegneristico e tecnico. La maggior parte ricopre ruoli chiave nella progettazione e nello sviluppo dei motori diesel, dei sistemi di controllo e nella ricerca e sviluppo per i prodotti del marchio Opel e Chevrolet.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments