Genova: concorso per progettare il Parco del Ponte

Architettura Disegno

Aperte le iscrizioni al concorso di progettazione “Parco del Ponte” che mira a riqualificare la zona di Val Polcevera dopo il crollo del ponte Morandi.

In palio premi in denaro fino a 50.000 Euro.

È possibile partecipare al contest fino al 10 giugno 2019.

CONCORSO DI PROGETTAZIONE “PARCO DEL PONTE”

Il Comune di Genova, a seguito del crollo di una porzione importante del viadotto autostradale in Val Polcevera, ha deciso organizzare un concorso di progettazione per avviare – attraverso il progetto urbano e dello spazio pubblico – la rigenerazione urbana, sociale ed ambientale di una parte importante della città di Genova e della Val Polcevera.

Il concorso prevede la creazione dei nuovi servizi pubblici (parco pubblico, servizi sportivi, piazza pubblica, passerelle ciclabili e pedonali, memoriale) da realizzarsi nell’area sottostante e prospiciente la demolizione e realizzazione del nuovo viadotto.

Il bando prevede due fasi:

– FASE 1 – Progettazione: la presentazione delle idee progettuali, partendo dalle linee guida e dai documenti richiamati indicati nel bando;
– FASE 2 – Elaborazione progettuale delle idee che hanno superato la prima fase. Dalle 6 idee partecipanti verranno scelti finalisti e vincitore.

Maggiori dettagli sulle fasi del contest sono specificati nel bando.

DESTINATARI

Possono partecipare al concorso per progettare il Parco del Ponte:
– i professionisti iscritti all’albo di riferimento e abilitati all’esercizio della professione secondo le norme dei Paesi dell’Unione europea;
– le Società di ingegneria e S.T.P. iscritte al registro tenuto dalla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Per partecipare al concorso dovranno disporre dei seguenti operatori professionali riportati di seguito:
– architetto esperto in progetti urbani (coordinatore del gruppo di progetto);
– esperto in progetto di paesaggio;
– esperto in valutazione economica di trasformazioni urbane;
– esperto in temi energetici e di riqualificazione ambientale;
– agronomo;
– geologo;
– artista;
– n. 2 professionisti laureati abilitati da meno di cinque anni all’esercizio della professione tra i soggetti di cui all’art. 46 del Codice;
– esperto in processi partecipativi.


PREMI

Il contest prevede l’assegnazione dei seguenti premi in denaro:

  • Primo premio: 50.000 Euro;
  • Secondo premio: 30.000 Euro;
  • Premi dal terzo al sesto classificato: 25.000 Euro.

Inoltre, è previsto il rilascio di un Certificato di Buona Esecuzione del Servizio per i primi sei classificati.

COME PARTECIPARE

Per partecipare al contest Parco del Ponte è necessario iscriversi al concorso entro il 10 giugno 2019 collegandosi alla seguente pagina e caricando la documentazione richiesta ai partecipanti che si trova nella sezione ‘Documenti’ del sito.

Si precisa che è richiesto un versamento a favore dell’ANAC – Autorità Nazionale Anticorruzione dell’importo di Euro 70,00 quale contributo per la partecipazione al concorso.


BANDO

Tutti gli interessati al concorso per progettare il Parco del Ponte a Genova sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Doc 353 Kb) e a consultare il sito web relativo all’iniziativa.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti