Germania: lavoro per 200 Ingegneri italiani

La vicina Germania cerca Ingegneri italiani. Dall’estero arriva una boccata d’ossigeno sul fronte occupazionale, in un momento di crisi per il mercato del lavoro nazionale.

Eures Padova in sinergia con lo ZAV di Bonn e il supporto di Veneto Lavoro, ha aperto un recruiting a livello nazionale pubblicando le offerte di lavoro per tre colossi dei settori Automotive e Aerospazio: 55 posti di lavoro sono disponibili in BMW Group, 60 presso Aerotec Engineering e 86 inserimenti sono previsti nell’azienda Ferchau Engineering.

La casa automobilistica BMW dopo aver annunciato il piano di 4000 assunzioni entro il 2012 (in questa pagina maggiori informazioni) è passata ai fatti, aprendo le selezioni per ingegneri e in particolare per i profili di E-mobility Engineers, Manufacturing e CFRP Engineers, SW e Business IT Engineers.

Le altre aziende che cercano ingegneri italiani per la Germania sono la Aerotec Engineering e la Crescendo Industries. In totale i profili ricercati da queste ultime sono 16 e i principali requisiti richiesti sono laurea in ingegneria meccanica, elettrica, informatica o aerospaziale, esperienza anche se breve nel settore di inserimento proposto, buona conoscenza della lingua inglese sia parlata che scritta e preferibilmente della lingua tedesca. Tutti i profili e i requisiti sono indicati in queste schede (Pdf 439Kb).

Se il lavoro manca in Italia, ci sono sempre più persone disposte a trasferirsi e a lavorare in Europa o a livello internazionale. Gli ingegneri interessati a lavorare in Germania devono inviare la candidatura in lingua inglese o tedesca all’indirizzo: [email protected] entro il 5 maggio 2012. I colloqui si terranno alla fine di maggio 2012 a Mestre (VE) direttamente dai Responsabili HR di BMW, Aerotec Engineering e Ferchau Engineering in lingua inglese o tedesca.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments