Graduatorie ATA 24 mesi: motivi di esclusione e nullità domande

personale ata, scuola, aula scolastica
adv

In questa guida utile ti spieghiamo in modo semplice e chiaro quali sono i motivi di esclusione dalle graduatorie ATA 24 mesi e quando le domande sono considerate nulle o inammissibili.

Dal 10 al 30 Maggio si presentano le domande per l’aggiornamento delle graduatorie ATA 24 mesi valide per l’a.s. 2024/2025.

Esistono delle condizioni in base alle quali i candidati possono essere esclusi dalla graduatoria o l’istanza presentata può essere ritenuta nulla o non ammissibile.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede la normativa vigente.

adv

MOTIVI ESCLUSIONE GRADUATORIE ATA 24 MESI

Tutti i candidati che partecipano al concorso ATA 24 mesi per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie permanenti provinciali del personale ATA (graduatorie ATA prima fascia) sono ammessi con riserva e possono essere esclusi in qualsiasi momento dalla procedura concorsuale.

L’esclusione è disposta sulla base delle dichiarazioni rese dal candidato nella domanda o della documentazione prodotta o sulla base di accertamenti svolti dalla competente autorità scolastica.

Ecco quali sono i motivi di esclusione dalla graduatorie ATA 24 mesi:

  • presentazione di dichiarazioni mendaci o produzione di documentazioni false. Tale condizione comporta anche la decadenza dalla relativa graduatoria, se inseriti, e le sanzioni penali di cui agli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445;

  • i candidati non possiedono i requisiti richiesti o hanno violato le disposizioni concernenti l’obbligo di chiedere l’inserimento nelle graduatorie permanenti o l’aggiornamento del punteggio di una sola provincia per il medesimo profilo professionale.

GRADUATORIE ATA 24 MESI DOMANDE NULLE O INAMMISSIBILI

Oltre all’esclusione dalla graduatoria ATA 24 mesi, gli aspiranti possono incorrere in errori durante la presentazione dell’istanza che possono rendere la domanda ATA 24 mesi nulla o inammissibile.

Nello specifico, si tratta dei seguenti casi:

  • la domanda è pervenuta con modalità differenti rispetto a quelle dal bando relativo al concorso ATA 24 mesi per l’aggiornamento delle graduatorie;

  • l’istanza fa riferimento ad un profilo professionale non presente nell’organico della provincia richiesta;

  • mancano totalmente o parzialmente le dichiarazioni obbligatorie che il candidato deve effettuare durante la compilazione dell’istanza.

COME VIENE STABILITA L’ESCLUSIONE DALLA GRADUATORIA E L’INAMMISSIBILITÀ O NULLITÀ DELLA DOMANDA

L’inammissibilità o la nullità della domanda e l’esclusione dalla procedura concorsuale per l’aggiornamento delle graduatorie permanenti del personale ATA sono disposte con atto del Direttore generale regionale o del funzionario da questi delegato per ciascuna delle province in cui il concorso è indetto, prima dell’approvazione della graduatoria definitiva.

Il provvedimento è notificato all’aspirante mediante comunicazione inviata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o via mail, all’indirizzo di posta elettronica, ordinaria o, se presente, certificata, indicato nella domanda, a seconda di quanto previsto dal relativo bando di concorso.

E’ possibile presentare ricorso entro 10 giorni da tale notifica, con le modalità che ti spieghiamo in questo approfondimento. I candidati che abbiano richiesto l’aggiornamento della posizione e la cui domanda è considerata inammissibile o nulla restano in graduatoria, con il punteggio e con il riconoscimento dei titoli già acquisiti.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Ordinanza Ministeriale n. 21 del 23 febbraio 2009 (Pdf 214Kb).
Circolare MIM n. 55934 del 19 aprile 2024 (Pdf 205Kb).

LA GUIDA COMPLETA GRADUATORIE ATA 24 MESI

Per tutte le informazioni sul concorso per l’aggiornamento delle graduatorie ATA di prima fascia (24 mesi) potete leggere questa guida completa.

Mettiamo a vostra disposizione anche la guida su come presentare la domanda per il concorso ATA 24 mesi, con tutte le indicazioni del Ministero utili per compilare e inviare correttamente l’istanza.

Vi consigliamo, inoltre, di leggere la guida utile su come aumentare il punteggio in graduatoria ATA e di visitare questa pagina dedicata alle FAQ sulla procedura concorsuale pubblicate dal MIM lo scorso anno, utili per rispondere a problemi e dubbi comuni.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci per restare aggiornati e visitate la nostra sezione riservata alla scuola e la nostra pagina dedicata al personale ATA, per conoscere tutte le novità su assunzioni, concorsi, graduatorie, normative e contratto per il personale scolastico.

Iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram potete ricevere tutti gli aggiornamenti. Inoltre, è disponibile il Gruppo Telegram dedicato al personale ATA, utile per confrontarsi e chiedere consigli.

Potete restare aggiornati anche seguendo il canale Whatsapp e il canale TikTok @ticonsigliounlavoro. Seguiteci inoltre su Google News cliccando sul bottone “segui” presente in alto.

di Angela V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *