Green Energy Storage: 50 posti di lavoro in Trentino

enel greenpower

Nuove opportunità di lavoro in Trentino Alto Adige con Green Energy Storage.

La società, che opera nel settore energetico, aprirà un nuovo sito produttivo in provincia di Trento ed effettuerà 50 assunzioni. Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro Green Energy Storage.

GREEN ENERGY STORAGE LAVORO NEL NUOVO STABILIMENTO

A dare la notizia, attraverso un recente articolo, è il quotidiano locale Trentino Corriere Alpi. La Green Energy Storage aprirà un nuovo impianto per la produzione di batterie ricaricabili ecologiche. L’iniziativa sarà realizzata con il sostegno economico della Provincia di Trento e creerà occupazione in Trentino Alto Adige. Saranno 50, infatti, le nuove assunzioni Green Energy da realizzare. Parte dei posti di lavoro sarà riservata all’attivazione di tirocini per ragazzi iscritti al programma Garanzia Giovani.

La nuova apertura è frutto di un accordo concluso tra la società e l’Amministrazione provinciale. In base all’intesa, la Provincia ha messo a disposizione un investimento di ben 3 milioni di Euro per il progetto. In cambio la Green Energy Storage si è impegnata ad effettuare una cinquantina di assunzioni entro il 2019. Le stesse dovranno essere mantenute almeno fino al 2022.

IL PROGETTO

Il nuovo impianto avrà sede presso l’ex stabilimento Manifattura di Borgo Sacco, a Rovereto (Trento). Al suo interno saranno realizzate ricerche per sviluppare una nuova tecnologia che permetterà di accumulare energia tramite batterie ricaricabili ecologiche. Le stesse si inseriscono in un più ampio progetto di sviluppo tecnologico per sfruttare le energie rinnovabili della Provincia di Trento.

Saranno condotte in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler e dovranno concludersi entro il 2018, per dare poi avvio all’attività industriale. Il progetto porterà anche l’attivazione di stage curriculari, dottorati, borse di studio ed altre iniziative ed eventi a carattere scientifico, in collaborazione con altri soggetti del territorio e con Trentino Sviluppo. Queste attività serviranno in parte a creare competenze specialistiche.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

In totale saranno 50 i posti di lavoro Green Energy Storage creati. Di questi, 12 saranno riservati agli stagisti iscritti a Garanzia Giovani. E’ facile immaginare che le assunzioni saranno rivolte, in buona parte, a figure di tipo tecnico scientifico.

LA SOCIETA’

Vi ricordiamo che Green Energy Storage srl è una società con sede a Trento. La stessa è stata fondata da un gruppo di imprenditori, scienziati e ingegneri, per fornire soluzioni e tecnologie innovative nell’ambito dell’energia verde. Attualmente opera sotto la guida del presidente Salvatore Pinto. Green Energy Storage ha concluso un Exclusive License Agreement con l’Università di Harvard e collabora con l’Università di Roma ‘Tor Vergata’ per sviluppare un progetto relativo all’utilizzo delle batterie a flusso di tipo organico.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Green Energy Storage e alle opportunità di lavoro nel settore energetico possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni (Lavora con noi) della società. Nella stessa, infatti, è indicato l’indirizzo di posta elettronica a cui è possibile inviare il cv per mail.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments