INAF: concorso per l’assunzione di 8 Tecnologi a tempo indeterminato

astrofisica, astronomia

L’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), con sede a Roma (Lazio), ha indetto un concorso pubblico per 8 tecnologi.

È prevista, infatti, l’assunzione con contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno di Tecnologi – III livello professionale – da assegnare presso le strutture dell’INAF.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione fino al giorno 18 Luglio 2022. Ecco tutti i dettagli per candidarsi alla selezione pubblica e il bando da scaricare.

CONCORSO TECNOLOGI INAF

È quindi stato pubblicato un bando di concorso finalizzato all’assunzione di tecnologi presso l’INAF, nello specifico verranno selezionati i seguenti profili:


  • n. 1 Tecnologo per Open science: implementazione dei principi dell’accesso aperto alle pubblicazioni scientifiche e ai dati della ricerca.
    Titolo di studio: Laurea in Beni Culturali (L1), Informatica, Astronomia, Fisica.

Sede di servizio: Direzione Scientifica, Roma.


  • n. 1 Tecnologo per Progettazione e test di elettronica analogica, digitale e di circuiti stampati per strumentazione astrofisica.
    Titolo di studio: Laurea in Ingegneria elettronica, ingegneria dell’automatizzazione ed equipollenti.

Sede di servizio: Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica, Palermo.


  • n. 1 Tecnologo per Sviluppo e test di sensori per la diagnostica dei plasmi spaziali o per Astronomia in raggi X.
    Titolo di studio: Laurea in Astronomia, Fisica, Matematica, Informatica, Ingegneria.

Sede di servizio: Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali, Roma.


  • n. 1 Tecnologo per Sviluppo e caratterizzazione multitecnica di filtri ottici per missioni spaziali di astrofisica per le alte energie.
    Titolo di studio: Laurea in Fisica, Astronomia, Chimica, Ingegneria.

Sede di servizio: Osservatorio Astronomico, Palermo.


  • n. 1 Tecnologo per SRT – sistemi a microonde, RFI.
    Titolo di studio: Laurea in Astronomia, Fisica, Matematica, Ingegneria, Informatica, Ingegneria
    Elettronica, Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Sede di servizio: Osservatorio Astronomico, Cagliari.


  • n. 1 Tecnologo per SRT – Software di controllo, software riduzione dati.
    Titolo di studio: Laurea in Astronomia, Fisica, Matematica, Ingegneria, Informatica.

Sede di servizio: Osservatorio Astronomico, Cagliari.


  • n. 1 Tecnologo per Computational science, HPC e infrastrutture computazionali per l’astronomia e la radioastronomia.
    Titolo di studio: Laurea in Astronomia, Fisica, Matematica, Ingegneria, Informatica.

Sede di servizio: Direzione Scientifica, Roma.


  • n. 1 Tecnologo per Attività di progettazione opto-meccanica relativa allo sviluppo di strumentazione astronomica per ELT e VLT.
    Titolo di studio: Laurea in Astronomia, Fisica, Matematica, Ingegneria, Informatica.

Sede di servizio: Direzione Scientifica, Roma.


Maggiori informazioni sulle posizioni di lavoro sono indicate nel PROSPETTO (Pdf 150 Kb) e nel bando, sotto allegato.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per tecnologi presso l’INAF i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • iscrizione nelle liste elettorali del comune di residenza (requisito richiesto esclusivamente ai cittadini italiani);
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
  • assenza dispensa e/o destituzione da un altro impiego alle dipendenze di una pubblica amministrazione per persistente, insufficiente rendimento;
  • non essere stati licenziati da un altro impiego alle dipendenze di una pubblica amministrazione per giusta causa o giustificato motivo soggettivo;
  • assenza interdizione dai pubblici uffici con sentenza passata in autorità di cosa giudicata;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un altro impiego alle dipendenze di una pubblica amministrazione per averlo conseguito mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o con mezzi fraudolenti;
  • assolvimento degli obblighi di leva militare, limitatamente ai cittadini soggetti a tali obblighi;
  • non essere stati collocati in quiescenza a seguito della cessazione di un rapporto di lavoro alle dipendenze di una pubblica amministrazione;
  • idoneità fisica al servizio continuativo ed incondizionato all’impiego;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • diploma di laurea, secondo quanto sopra indicato;
  • dottorato di Ricerca in materia attinente i “settori tecnologici” e le “articolazioni” specificati nel Bando o documentata esperienza, di durata almeno triennale, maturata presso Università, Istituti, Organismi o Centri di Ricerca o altri Enti qualificati, pubblici o privati, anche stranieri, in attività di ricerca post-laurea su temi attinenti il “settore tecnologico” e la “articolazione” per i quali è stata presentata la domanda di ammissione al concorso.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esame una scritta ed una orale – vertenti sugli argomenti indicati nel bando.

INAF

L’Istituto Nazionale di Astrofisica, principale Ente di Ricerca italiano per lo studio dell’Universo, promuove, realizza e coordina, anche nell’ambito di programmi dell’Unione Europea e di Organismi internazionali, attività di ricerca nei campi dell’astronomia e dell’astrofisica, sia in collaborazione con le Università che con altri soggetti pubblici e privati, nazionali, internazionali ed esteri.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso dell’INAF per l’assunzione di tecnologi dovrà essere presentata esclusivamente online alla seguente pagina, entro il 18 Luglio 2022.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae et studiorum, redatto in lingua italiana o lingua inglese, datato e sottoscritto, corredato da una relazione descrittiva delle attività (max 5 pagine, carattere 12, interlinea 1);
  • elenco, firmato in calce dai candidati, dei titoli valutabili dalla Commissione Esaminatrice;
  • copia del documento di identità di riconoscimento in corso di validità legale.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando sotto allegato.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per tecnologi INAF sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 616 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 del 24-05-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame e le graduatorie saranno rese note sulla Gazzetta Ufficiale serie Concorsi ed esami e attraverso il sito dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) nella sezione ‘Lavora con noi’.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI

Per scoprire anche gli altri concorsi pubblici attivi in Italia vi invitiamo a visitare la nostra pagina dedicata. Inoltre, potrete restare sempre aggiornati, iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti