INAPP: concorso per collaboratori amministrativi, tempo indeterminato

amministrativi, funzionari, concorsi

Nuovi posti di lavoro per diplomati nel Lazio, dove l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP), con sede a Roma, ha indetto un concorso per 4 collaboratori amministrativi.

Sono previste assunzione a tempo indeterminato e pieno.

La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è fissata al 10 marzo 2022. Ecco il bando e tutti i dettagli.

CONCORSO AMMINISTRATIVI INAPP

L’INAPP ha quindi avviato una procedura di concorso pubblico per 4 collaboratori di amministrazione, da assumere a tempo indeterminato (VII livello professionale CCNL), nei seguenti profili professionali:

  • n. 2 unità nel Profilo A – Attività di rendicontazione – progetti finanziati anche all’esito di bandi competitivi per il supporto alle articolazioni organizzative nelle attività contabili di rendicontazione correlate alla realizzazione di progetti finanziati, anche all’esito di bandi competitivi, a valere su risorse nazionali ed internazionali;
  • n. 2 unità nel Profilo B – Attività amministrativa di assistenza e di istruttoria – progetti finanziati anche all’esito di bandi competitivi per il supporto alle articolazioni organizzative nelle attività amministrative di assistenza, istruttoria, predisposizione e revisione di atti e documenti correlata alla realizzazione di progetti finanziati, anche all’esito di bandi competitivi, a valere su risorse nazionali ed internazionali.

REQUISITI

Ai candidati al concorso INAPP per funzionari amministrativi si richiedono i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’UE o cittadinanza di altro Stato in possesso degli ulteriori requisiti riportati nel bando e previsti dalla legge;
  • età compresa tra i 18 anni e l’età pensionabile;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • buona conoscenza dell’inglese;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana, solo per i cittadini stranieri;
  • adeguata conoscenza e utilizzo dei sistemi e dei software informatici comunemente utilizzati;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • assenza di condanne penali;
  • non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.

INAPP

L’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP) è un ente pubblico di ricerca che si occupa di analisi, monitoraggio e valutazione delle politiche del lavoro e dei servizi per il lavoro, delle politiche dell’istruzione e della formazione delle politiche sociali. Istituito nel 2016, l’INAPP collabora inoltre con le istituzioni europee e fa parte del Sistema Statistico Nazionale (SISTAN) che, insieme a Istat, è l’unico ente di informazione statistica.

L’INAPP lavora dunque in cinque macro aree: welfare, innovazione e investimento sociale; professioni e competenze; dinamiche, istituzioni e politiche del mercato del lavoro; istituzioni e politiche della formazione; povertà, disabilità, inclusione sociale.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di partecipazione risulti particolarmente elevato, l’INAPP si riserva di effettuare una preselezione, costituita da test a risposta multipla.

I candidati al concorso per amministrativi indetto da INAPP verranno selezionati mediante la valutazione dei titoli e due prove d’esame: una scritta e una orale. Le prove verteranno sulle materie elencate nel bando.

DOMANDA

Per partecipare al concorso INAPP per le assunzioni di collaboratori amministrativi, è necessario compilare l’apposito MODULO (Pdf 113 Kb) di domanda, e presentarlo entro il 10 marzo 2022, a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected] Qualora non si possegga una casella di posta elettronica certificata personale, potete attivarne una in soli 30 minuti leggendo questo articolo.

Alla domanda di partecipazione, inoltre, andrà allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia fronte retro di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • dettagliato curriculum vitae in formato europeo, datato e sottoscritto, utilizzando questo MODELLO (Pdf 93 Kb);
  • fotocopia del documento attestante il diritto di soggiorno o il diritto di soggiorno permanente per il familiare di cittadino di Stato membro dell’Unione Europea, o del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo per i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea;
  • elenco titoli, datato e sottoscritto;
  • quietanza del pagamento mediante Pago PA del contributo di partecipazione di € 10,00.

Le ulteriori precisazioni, sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione, sono riportate nel bando.

BANDO

I candidati al concorso pubblico INAPP per collaboratori di amministrazione sono pertanto invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 199 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n.11 del 08-02-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni sulle procedure concorsuali e sulla graduatoria finale saranno pubblicate sul sito internet di INAPP, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere anche altri concorsi pubblici per amministrativi attivi in Italia, visitate la nostra pagina. Inoltre, per restare sempre aggiornati e per conoscere le notizie in anteprima, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti