INDRA: lavoro per 150 giovani in Italia nel 2018

indra programma smart start

Nuove opportunità di formazione e lavoro per i giovani in Italia con Indra.

La nota azienda spagnola, attiva nel settore IT, prevede circa 150 assunzioni nel nostro Paese entro il 2018, con il programma Smart Start.  Si tratta di un percorso di crescita e sviluppo per laureandi e neolaureati, che porterà all’inserimento di ben 3mila nuovi talenti a livello internazionale presso il Gruppo. 

Ecco cosa sapere e come candidarsi alle opportunità di lavoro Indra.

INDRA LAVORO PER GIOVANI CON SMART START 2018

A dare l’annuncio è l’azienda stessa, attraverso un comunicato relativo al programma Smart Start 2018, l’iniziativa del Gruppo spagnolo finalizzata all’inserimento di 3Mila giovani laureandilaureati presso le proprie sedi presenti in tutto il mondo, anche in Italia. Sono circa 150 i posti di lavoro Indra da coprire sul territorio nazionale, in Lombardia, Campania, Basilicata e Lazio, dove la società ha le proprie filiali italiane.

I candidati selezionati saranno inseriti nell’ambito di un percorso di training on the job e avranno accesso a piani specifici di formazione, sviluppo, valutazione e progressione professionale per i primi 2 anni di inserimento in azienda. I candidati selezionati contribuiranno a promuovere il cambiamento culturale, la trasformazione digitale e lo sviluppo di nuove soluzioni e servizi, ed avranno l’opportunità di intraprendere una carriera professionale all’interno di una realtà internazionale in crescita.

FIGURE RICERCATE

Le assunzioni Indra con Smart Start sono rivolte, prevalentemente, a studenti universitari e neolaureati che stiano per terminare o abbiano concluso corsi di studi in discipline scientifiche e tecnologiche. Le possibilità di inserimento non mancano anche per studenti di altre materie, in possesso di una formazione in ambito tecnologico e appassionati di tecnologia.

IL PROGRAMMA E IL CONTESTO PROFESSIONALE

Le risorse selezionate potranno lavorare a fianco dei professionisti del Gruppo, per la gestione di importanti progetti legati a commesse innovative. Saranno coinvolti in attività relative a vari ambiti, dalla consulenza di business e tecnologica all‘ingegneria, allo sviluppo di soluzioni e alla produzione di software.

Gli inserimenti saranno effettuati in diverse unità, a seconda delle conoscenze, abilità e attitudini dei nuovi assunti, attraverso un piano di sviluppo personalizzato. L’ingesso in azienda avverrà tramite il processo di onboarding della società, che comprende informazioni pratiche e il supporto di colleghi e mentori.

I candidati reclutati per il programma Samrt Start potranno accedere, inoltre, ad alcune novità introdotte a partire da quest’anno. Si tratta degli ‘hack days’, giornate formative e di mentorship rivolte ai giovani talenti e dedicate a temi specifici.

ALTRE OPPORTUNITA’ FORMATIVE E DI INSERIMENTO

Le opportunità di formazione e inserimento Indra comprendono anche la possibilità di partecipare ai bootcamps organizzati dalla Corporate University – Indra Open University, che offrono corsi intensivi di formazione su tecnologie molto richieste come Java, Angular o Front Analytics, abbianti a workshop per sviluppare competenze quali comunicazione, proattività, responsabilità e impegno. Questi percorsi si concludono con dei colloqui di valutazione e selezione, che in buona parte dei casi portano all’assunzione dei candidati.


Inoltre, la società spagnola ha dato vita, in collaborazione con il centro ELIS, ente non profit che opera nel settore della formazione, ad un Talent Camp per formare esperti in ambito Big Data & Analytics. Il progetto è rivolto a 20 allievi, laureati in materie scientifiche, che al termine delle attività previste hanno la possibilità di essere assunti a tempo indeterminato in Indra Italia.

SEDI DI LAVORO

Le assunzioni 2018 Indra in Italia saranno effettuate a Milano, Napoli, Matera e Roma.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che Indra Sistemas, S.A. è una multinazionale spagnola che opera nel settore IT. Fondata nel 1993, è una delle principali società di consulenza e tecnologia a livello mondiale per le operazioni di business. Ha il proprio headquarter a Madrid ed altre sedi in ben 46 Paesi del mondo. Oggi il Gruppo impiega più di 40mila collaboratori a livello globale ed ha una presenza commerciale in oltre 140 Stati.

Indra sviluppa soluzioni tecnologiche per i settori Sicurezza e Difesa, Trasporto e Traffico, Energia e Industria, Telecomunicazioni e Media, Finanza, Pubblica Amministrazione e Sanità. E’ presente anche in Italia, dove ha sedi a Roma, Milano, Napoli, Bologna e Matera. Attualmente conta circa 900 dipendenti nel nostro Paese. Indra collabora con le principali università e centri di ricerca italiani, quali il Politecnico di Milano, le università di Siena e Trento e il Centro di Ricerca in Tecnologie, Innovazione e Servizi Finanziari (Cetif) dell’Università Cattolica di Milano.


CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Indra e alle opportunità di lavoro con il programma Smart Start possono candidarsi attraverso il portale web di Indra Italia, o possono contattare direttamente le sedi italiane dell’azienda per chiedere informazioni sulle modalità di candidatura.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments