Inghilterra: lavoro per medici e infermieri italiani

medici

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro all’estero nel settore sanitario. Sono aperte le selezioni per medici ed infermieri italiani in Inghilterra.

La BPL, agenzia di reclutamento specializzata nel settore sanitario con sede in Irlanda, in collaborazione con il NHL Trust (SSN del Regno Unito) e la rete EURES Italiana, è alla ricerca in questo periodo di 90 medici e 70 infermieri italiani, sia con che senza esperienza, per lavorare in Inghilterra. Le risorse selezionate saranno inquadrate con contratti di lavoro a tempo determinato per i medici, e a tempo determinato o indeterminato per gli infermieri: per tutti l’orario di lavoro è full time per un totale di 38 ore settimanali. La retribuzione è regolata dal NHS (National Health Service), sulla base dell’esperienza e del livello di specializzazione.

Le candidature saranno preselezionate dai Consulenti EURES di ciascuna regione / provincia, poi inoltrate alla Best Personnel Ltd che selezionerà i candidati da invitare ad un colloquio iniziale in lingua inglese via Skype. La Best Personnel Ltd assisterà i candidati durante il loro iter di selezione assunzione ed inserimento in modo totalmente gratuito.

PROFILI RICERCATI
90 MEDICI specializzati nelle seguenti discipline:
– 10 Medici Neo-specializzati in Medicina d’urgenza ed emergenza, Pronto Soccorso, Terapia d’urgenza (Registrar/Trust Grade Level);
– 10 Gastroenterologi (Registrar);
– 10 Neurologi (Middlegrade);
– 10 Neuro-Anestesisti (Middlegrade);
– 10 Ematologi (Middlegrade) );
– 10 Dermatologi (Consultant);
– 10 Medici specializzati in Medicina d’urgenza ed emergenza, Pronto Soccorso, Terapia d’urgenza (Consultant);
– 10 Geriatri (Consultant);
– 10 Gastroenterologi (Consultant).
Requisiti richiesti: cittadinanza italiana, conoscenza dell’Inglese, sia parlato che scritto, almeno a livello B2, laurea in Medicina e Chirurgia, con specializzazione nelle aree mediche suindicate, possesso dell’abilitazione ed iscrizione al relativo Ordine professionale. Per la posizione “Trust Grade Level” è richiesta, inoltre, un’esperienza fino ad un anno, mentre per la “Registrar” occorre un’esperienza pregressa da 1 a 3 anni, per la “Middlegrade” da 4 a 6 anni, e per la “Consultant” è necessario aver maturato più di 8 anni di esperienza.

70 INFERMIERI con o senza esperienza di cui:
– 30 Infermieri Professionali;
– 20 Infermieri Professionali di Sala Operatoria/Scrub Nurses;
– 20 Infermieri Professionali iscritti al NMC.
Requisiti richiesti: cittadinanza italiana, conoscenza dell’Inglese, sia parlato che scritto, almeno a livello B2, possesso del titolo abilitante all’esercizio della professione di Infermiere ed iscrizione al relativo Collegio professionale. Per gli Infermieri Professionali iscritti al NMC, iscrizione ultimata o in corso di perfezionamento.

COME CANDIDARSI
Gli interessati alle future assunzioni per medici ed infermieri italiani in Inghilterra possono candidarsi inviando un CV modello Europass, in lingua italiana e inglese, al servizio Eures della provincia o della regione di appartenenza. L’elenco dei servizi EURES attivi sul territorio nazionale potrà essere consultato a questa pagina, selezionando la città di residenza e come tipologia di sportello “EURES Adviser”.
Per ulteriori informazioni potete scaricare questa SCHEDA (Pdf 36Kb) relativa all’annuncio EURES.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments