Inps: 6100 borse di studio da 800 Euro per corsi di lingue

inps, istituto nazionale previdenza sociale

L’Inps ha pubblicato il bando “Corso di Lingue in Italia 2020” per l’assegnazione di nuove borse di studio.

Sono previste, in totale, 6100 borse di studio a copertura dei costi sostenuti dagli studenti per conseguire una certificazione linguistica

L’importo massimo di ogni borsa è di 800€ ed è possibile candidarsi dal 25 giugno al 3 agosto 2020.

INPS BORSE DI STUDIO PER CORSI DI LINGUA IN ITALIA

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) ha indetto il bando Corso di Lingue in Italia 2020 per l’assegnazione di 6100 borse di studio. Le agevolazioni sono destinate a sostenere gli studenti per il conseguimento della certificazione del livello di conoscenza linguistica, secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

I contributi possono raggiungere l’importo massimo di 800€ e andranno alla copertura parziale dei costi legati alla frequenza di un corso di lingua straniera in Italia.

I corsi che rientrano nella possibilità di copertura sono quelli di tipo extra-curriculare, frequentati al di fuori dell’orario scolastico e finalizzati ad ottenere il diploma linguistico di livello da A1 a C2, come previsto dal QCER. Dovranno, inoltre, avere durata di almeno 4 mesi, per un totale di 60 ore di lezione, ed essere svolti nel periodo settembre 2020 – giugno 2021.

DESTINATARI

Il concorso per l’assegnazione delle borse di studio per i corsi di lingua in Italia è rivolto ai figli, o orfani ed equiparati di:

  • dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione, iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

Inoltre, per accedere bisogna possedere i seguenti requisiti:

  • avere un’età inferiore ai 23 anni;
  • aver frequentato, nell’anno scolastico 2019/2020, gli ultimi due anni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado;
  • non aver usufruito, per lo stesso anno, di analoghi contributi erogati dall’Istituto o altre Istituzioni pubbliche o private in Italia o all’estero (dal valore superiore al 50% dell’importo della borsa di studio messa a concorso).

CARATTERISTICHE DELLE BORSE DI STUDIO

Come anticipato, per le borse di studio Inps potrà essere corrisposto un contributo massimo di €800 a fronte della frequenza di un corso di lingua nel territorio italiano. Le borse sono in totale 6100 e saranno così suddivise:

  • fino a 600 borse per i ragazzi che frequentano la classe quarta e quinta della scuola primaria (elementari);
  • massimo 2000 borse per i ragazzi frequentanti la scuola secondaria di primo grado (ex scuola media);
  • fino a 3500 borse per ragazzi che frequentano la scuola secondaria di secondo grado (scuole superiori).

GRADUATORIE

Entro il 15 settembre 2020, l’Istituto presenterà le graduatorie dei candidati ammessi con riserva sul suo portale istituzionale. I potenziali beneficiari delle borse verranno classificati sulla base della somma algebrica tra i voti scolastici conseguiti a giugno 2020 e il punteggio corrispondente al valore ISEE del nucleo famigliare. Criteri e modalità di redazione delle graduatorie sono illustrati nel dettaglio all’interno del bando di concorso, che rendiamo disponibile di seguito e al quale si rimanda per le specifiche.  


COME FARE DOMANDA

Gli interessati alle borse studio Inps devono presentare apposita domanda esclusivamente per via telematica, utilizzando la procedura online presente sul sito ufficiale dell’ente e descritta nel dettaglio all’interno del bando di concorso. In caso di più richiedenti all’interno di uno stesso nucleo famigliare, occorrerà presentare una singola domanda per ciascuno.

Le domande di partecipazione possono essere presentate dal 25 giugno 2020 (ore 12:00) al 3 agosto 2020 (ore 12:00).

Per accedere al servizio è necessario essere registrati nella banca dati Inps ed essere in possesso del codice PIN. Coloro che non sono ancora iscritti, possono effettuare la registrazione seguendo le indicazioni illustrate nell’Art. 4 (La domanda di iscrizione in banca dati e la richiesta del PIN) del bando. 

BANDO

Per tutti i dettagli requisiti, modalità di partecipazione e richiesta delle borse di studio dell’Inps, si invita a scaricare e leggere con attenzione il BANDO (Pdf, 325 Kb) integrale relativo all’iniziativa. Per restare informato iscriviti alla nostra newsletter e scopri le altre opportunità di borse di studio.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti