INVALSI: concorso per tecnologo informatico

informatica

L’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema educativo di Istruzione e formazione (INVALSI) ha indetto un concorso pubblico per un tecnologo.

La selezione è rivolta a laureati con esperienza e prevede, quindi, la copertura di un posto – III livello professionale – a tempo indeterminato, per l’area dei servizi amministrativi e tecnologici.

La scadenza del concorso è fissata per il 22 Luglio 2021. Vediamo il bando e le informazioni utili per partecipare alla selezione.

REQUISITI

Per candidarsi al concorso per tecnologo dell’INVALSI è richiesto il possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • laurea in informatica o in Ingegneria informatica o titoli equipollenti secondo gli ordinamenti indicati nel bando;
  • esperienza professionale post-laurea, non inferiore a tre anni, attinente all’attività richiesta dalla posizione;
  • conoscenza della lingua italiana (solo per i cittadini stranieri), da valutarsi in sede di colloquio;
  • conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche.

Inoltre sono considerati titoli preferenziali l’esperienza nei seguenti campi:

  • progettazione, implementazione e gestione delle infrastrutture informatiche nel Cloud Computing tramite l’impiego dei servizi cloud IaaS (Infrastructureas-a-Service), PaaS (Platform-as-a-Service), SaaS (Software-as-a-Service), ivi compresa la sicurezza informatica;
  • progettazione e realizzazione delle applicazioni Web based;
  • analisi, reingegnerizzazione, digitalizzazione e automazione dei processi tramite l’utilizzo delle nuove tecnologie;
  • progettazione, implementazione e gestione delle Basi di Dati, ivi compresa la sicurezza informatica.

Si segnala, infine, che il posto è riservato prioritariamente a favore dei volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

La procedura di selezione dei candidati per il posto da tecnologo avverrà in base alla valutazione dei titoli e al superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

Per conoscere i titoli valutabili e le  materie sulle quali verteranno le prove concorsuali, vi invitiamo pertanto a leggere il bando, scaricabile a fine articolo.

La commissione, in caso di eventuali specifiche esigenze organizzative e socio-sanitarie legate
all’emergenza Covid 19, ha facoltà di espletare le prove in modalità telematica nel rispetto delle leggi vigenti.

INVALSI

L’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione (INVALSI), con sede in via Ippolito Nievo n. 35 a Roma, ha il compito di predisporre ed effettuare verifiche periodiche e sistematiche sugli esiti di apprendimento degli studenti italiani (le Prove nazionali INVALSI) elaborarne i risultati, migliorare le attività di valutazione del sistema scolastico e delle singole scuole.

L’INVALSI è vigilato dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dell’Istruzione che individua le priorità strategiche per l’attività dell’Istituto e stabilisce cosa devono misurare le Prove nazionali, e in quali momenti del ciclo scolastico.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso dell’INVALSI per un tecnologo dovrà essere presentata entro il 22 Luglio 2021 esclusivamente con procedura telematica, accessibile a questa pagina.

I candidati dovranno allegare alla domanda anche la seguente documentazione:

  • documento di identità in corso di validità;
  • curriculum vitae, redatto secondo modello europeo, sottoscritto e riportante la dichiarazione indicata nel bando.

Si precisa che, dopo aver compilato la domanda, questa dovrà essere stampata, sottoscritta e consegnata solo il giorno stabilito per la prova, corredata dai seguenti documenti:

  • ricevuta (Ricevuta Candidatura TEC_TI_2021);
  • fotocopia del documento di identità in corso di validità.

Per ogni ulteriore dettaglio si rimanda alla lettura del bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati a partecipare al concorso per un tecnologo indetto dall’INVALSI sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 278 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 22-06-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Tutte le successive comunicazioni relative ai diari delle prove d’esame e le graduatorie finali saranno pubblicate sul sito web dell’Istituto.

Se volete conoscere tutti gli altri concorsi pubblici attivi in Italia per laureati, potete consultare la nostra pagina dedicata. Inoltre, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per restare sempre aggiornati e al nostro canale Telegram per ricevere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments