IPASVI Palermo: concorso per responsabile amministrativo

segreteria, segretario

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Sicilia.

L’IPASVI (Infermieri Professionali, Assistenti Sanitari e Vigilatrici di Infanzia) di Palermo ha indetto un concorso pubblico per la copertura di un posto di lavoro nel ruolo di responsabile di segreteria – Cat. B, da inserire nell’area amministrativa.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 28 Settembre 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al bando IPASVI Palermo i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età non inferiore a 18 anni;
– idoneità fisica all’impiego;
diploma di istruzione secondaria di secondo grado (scuola media superiore). I diplomi conseguiti all’estero saranno ritenuti utili purché riconosciuti, con apposito provvedimento, equipollenti ad uno dei diplomi italiani;
– conoscenza della lingua inglese;
– non essere stato escluso dall’elettorato politico attivo;
– non essere stato licenziato da un precedente pubblico impiego o destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, non essere stato dichiarato decaduto da un pubblico impiego.

SELEZIONE

In presenza di un numero di domande superiore a 50, le prove d’esame saranno precedute da una preselezione informatica, che consisterà in 50 quesiti a risposta multipla su argomenti relativi alle materie delle successive prove di esame.

Terminata l’eventuale preselezione, le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esame, una scritta ed una orale:

  • La prova scritta consiste nello svolgimento di un tema in materia di diritto amministrativo e del lavoro, con specifico riferimento alle disposizioni che regolano Collegi e Ordini professionali e ai diritti e doveri dei dipendenti degli stessi;
  • La prova orale consisterà in un colloquio avente ad oggetto la discussione della prova scritta e verterà sugli argomenti già oggetto della precedente prova nonché sull’accertamento della conoscenza della lingua inglese.

IPASVI

L’IPASVI (acronimo di Infermieri professionali, assistenti sanitari e vigilatrici di infanzia) è un ente pubblico non economico italiano che rappresenta gli infermieri a livello nazionale. La Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI si occupa della tutela della professione infermieristica nell’interesse degli iscritti e degli utenti. Spetta al Ministero della Salute il controllo sulla Federazione. La sede principale è situata a Roma mentre a livello territoriale operano i collegi provinciali.

DOMANDA

Per l’ammissione al concorso gli interessati dovranno presentare domanda, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 114 Kb), indirizzandola al Collegio I.P.A.S.V.I. – via Manin, 7 – 90139 – Palermo, entro il 28 Settembre 2017 secondo una delle seguenti modalità:
– consegnata a mano all’ufficio del Collegio;
– inviata per posta a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
  • un curriculum formativo professionale, redatto in carta semplice utilizzando il formato europeo, datato e sottoscritto;
  • ricevuta del versamento della tassa di partecipazione al concorso pubblico dell’importo di € 15;
  • eventuali titoli che danno diritto alle preferenze di legge.

Ogni altra informazione è disponibile nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito, pubblicato per estratto sulla GU n.65 del 29-08-2017.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso IPASVI Palermo sono invitati a leggere con attenzione il BANDO a pagina 52 (Pdf 2.047 Kb) della Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.ipasvi.palermo.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments