Istituto Arrupe: Borse di studio per Ricercatori Siciliani

servizi demografici grafici

L’Istituto Arrupe di Palermo ha pubblicato un bando di selezione per assegnare borse di studio a ricercatori siciliani nell’ambito del programma Idea-Azione.

Sono disponibili 5 contributi economici, dal valore di 10.000 $ ciascuno, per sostenere progetti di ricerca nel campo delle scienze umane e sociali.

Il termine per presentare domanda di partecipazione è fissato al 11 febbraio 2022. Ecco come candidarsi.

BORSE DI STUDIO ISTITUTO ARRUPE RICERCATORI IN SICILIA

L’Istituto Arrupe di Palermo mette a disposizione, dunque, 5 borse di studio per ricercatori siciliani, stanziate nell’ambito del Programma Idea-Azione, giunto alla sua VIII edizione. Anche per l’Anno Accademico 2022 2023, il Programma di ricerca è focalizzato sul tema: “Urban leader. Governare le città: capire il futuro, partire dai margini”.

Nello specifico, l’obiettivo dell’opportunità è finanziare progetti di ricerca nel campo delle scienze sociali e umano. Infatti, la selezione è rivolta a progetti di ricerca che affrontino, da un punto di vista strettamente teorico-scientifico, una tematica legata ad uno dei seguenti assi:

  • le aree urbane marginali e la cura delle loro diverse vulnerabilità;
  • la povertà, con particolare riferimento ai grandi centri urbani;
  • il dialogo interculturale: la sfida della convivenza tra autoctoni e stranieri;
  • i giovani: i loro luoghi (simbolici e fisici) e il loro futuro;
  • l’imprenditoria sociale: pratiche, strategie, strumenti.

Il concorso è promosso dall’Istituto Pedro Arrupe di Palermo ed è finanziato dalla Sylff Association di Tokyo tramite il Programma Sylff. Quest’ultimo, in particolare, mira a sostenere ricercatori con doti di leadership e interessati ad una trasformazione reale della società.

DURATA E FASI DEL PROGRAMMA DI RICERCA

Il Programma di ricerca Idea-Azione inizia a dicembre 2021 e si conclude a luglio 2023. Ecco il dettaglio delle fasi in cui si articola:

  • Pubblicazione del bando e selezione dei borsisti (dicembre 2021 – febbraio 2022);
  • Proclamazione dei vincitori (marzo 2022);
  • Attività di orientamento e attribuzione della borsa di studio (aprile – giugno 2022);
  • Esperienza (aprile – agosto 2022): i borsisti trascorrono un periodo di esperienza nel luogo della ricerca. Tale fase prevede anche un periodo al di fuori della Sicilia, per reperire informazioni, dati e confronto con buone pratiche relative a contesti differenti;
  • Riflessione (settembre 2022): riscrittura del progetto e presentazione alla Commissione;
  • Esame intermedio (novembre 2022). In caso di superamento, i borsisti proseguono il proprio percorso di ricerca; in caso contrario, devono ripetere l’esame;
  • Preparazione di un elaborato, presentazione dei risultati e esame finale (dicembre 2022 – maggio 2023);
  • Azione (maggio – luglio 2023): organizzazione dell’incontro finale di condivisione dei risultati della ricerca e pubblicazione della ricerca. Questo dovrà prevedere le seguenti iniziative a proprie spese:
    – organizzazione di almeno un incontro di condivisione dei risultati della ricerca con il coinvolgimento del territorio, dei soggetti intervistati e degli stakeholder;
    – compimento di un gesto concreto in favore del territorio oggetto della ricerca (donazione o atto di liberalità).

EROGAZIONE BORSE DI STUDIO

Le borse di studio messe a bando per i 5 ricercatori siciliani prevedono l’assegnazione, per ciascun progetto di ricerca selezionato, di un contributo pari a 10.000 $ (il valore in euro sarà determinato dal tasso di cambio in vigore nel giorno in cui verrà effettuato il bonifico).

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

I borsisti, entro 10 giorni dall’ottenimento della prima parte della borsa di studio, sono tenuti a versare all’Istituto una tassa di iscrizione al Programma di ricerca pari a 600 euro. Entro lo stesso termine, i partecipanti al progetto devono versare 500 € come deposito cauzionale a titolo di rimborso spese per l’organizzazione dell’incontro di condivisione dei risultati finali della ricerca. La somma eventualmente eccedente verrà restituita.

DESTINATARI

I requisiti richiesti per partecipare al bando di selezione per ricercatori sono i seguenti:

  • residenza in Sicilia;
  • possesso almeno di diploma di laurea magistrale;
  • essere nati dopo il 1° dicembre 1986.

SELEZIONE

Un’apposita Commissione, nominata dal presidente del Sylff Steering Committee presso l’Istituto Arrupe, effettuerà la selezione dei borsisti. Nello specifico, si procederà a valutare il progetto e il profilo personale, accademico e professionale (con particolare riferimento alla capacità di leadership) del candidato. La selezione avverrà mediante colloquio, probabilmente da svolgersi in modalità online.

ISTITUTO DI FORMAZIONE POLITICA PEDRO ARRUPE

Nato nel 1958 a Palermo, l’Istituto di formazione politica “Pedro Arrupe” – Centro Studi Sociali e porta il nome del Padre Superiore Generale della Compagnia di Gesù dal 1965 al 1983 e profeta del Concilio Vaticano II. L’Istituto, fondato dai gesuiti siciliani con lo scopo di ispirare la ratio studiorum, è divenuto un istituto accademico di ispirazione cristiana ma non confessionale. Attualmente, l’Istituto Pedro Arrupe è infatti iscritto all’Anagrafe nazionale delle Ricerche del Ministero dell’Università e della Ricerca.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

I ricercatori siciliani interessati alle borse di studio devono presentare istanza di partecipazione, in triplice copia, a mano o via posta, alla Segreteria dell’Istituto Arrupe, sita in via Franz Lehar, 6 – 90145 Palermo.

L’istanza dovrà essere composta dall’apposito MODULO (Pdf 297 Kb), debitamente compilato e dalla seguente documentazione:

  • MODELLO (PDF 243 KB) compilato relativo al progetto di ricerca (da inviare all’indirizzo [email protected]);
  • autocertificazione relativa alla veridicità delle informazioni rese secondo l’apposito MODELLO (PDF 57 KB);
  • copia autenticata del documento di riconoscimento e del codice fiscale;
  • copia autenticata del titolo di studio;
  • curriculum vitae Europass;
  • lettera motivazionale;
  • certificato di residenza (in alternativa, dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, ai sensi della normativa vigente);
  • due lettere di referenze, controfirmate dai soggetti indicati nel bando.

La scadenza per presentare domanda di partecipazione al concorso è fissata al 11 febbraio 2022 (ore 13:00).

Per maggiori specifiche sulla redazione dei documenti si rinvia al bando di selezione, che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO E ULTERIORI COMUNICAZIONI

Rendiamo disponibile il BANDO (Pdf 211 Kb) del Programma di ricerca Idea-Azione. Inoltre, segnaliamo che eventuali comunicazioni sullo svolgimento della selezione saranno pubblicate sul sito web dell’Istituto Arrupe.

ALTRE BORSE DI STUDIO E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire tutte le borse di studio attive in questo periodo, visitate la nostra pagina dedicata. Continuate inoltre a seguirci iscrivendovi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti