Istituto Rittmeyer per Ciechi Trieste: concorsi per nuove assunzioni

ufficio scrivania

Nuove opportunità di lavoro in Friuli Venezia Giulia.

L’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi di Trieste ha indetto due concorsi per nuove assunzioni a tempo determinato e pieno.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi fino al giorno 9 Febbraio 2020.

CONCORSI ISTITUTO RITTMEYER PER CIECHI

L’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi di Trieste ha infatti pubblicato due concorsi pubblici per la formazione di una graduatoria finalizzata all’assunzione dei seguenti profili:
– n.1 Responsabile Settore Socio Educativo per l’Area Servizi alla Persona – Cat. D, posizione economica D1.
– n.1 Responsabile Settore Amministrativo per l’Area Servizi Amministrativi – Cat. D, posizione economica D1.

Previsto stipendio base tabellare annuo per Euro 22.135,47; la tredicesima mensilità di Euro 1.844,62; l’indennità di comparto mensile per Euro 51,90 e l’indennità di vacanza contrattuale di Euro 12,91.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi dell’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi di Trieste i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età non inferiore ai 18 anni;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
– non essere mai stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non essere mai stati dichiarati decaduti da un altro impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o
viziati da invalidità insanabile;
– non aver riportato condanne penali;
– non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
– essere fisicamente idonei ai servizi da svolgere.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base alla posizione per la quale ci si candida:

RESPONSABILE SETTORE SOCIO EDUCATIVO
Possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di laurea specialistica appartenente ad una delle seguenti classi ex D.M. 509/99: 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali; 56/S Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi; 58/S Psicologia; 65/S Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua; 87/ S Scienze Pedagogiche; 89/S Sociologia;
– diploma di laurea magistrale appartenente ad una delle seguenti classi ex D.M: 270/2004: LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi; L.M-51 Psicologia; LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua; LM-85 Scienze pedagogiche; LM-87 Servizio sociale e politiche sociali; LM-88 Sociologia e ricerca sociale;
– diploma di laurea vecchio ordinamento equiparato nelle seguenti classi: Servizio sociale; Scienze dell’educazione; Psicologia; Pedagogia; Scienze politiche (solo se equiparata alla classe 57/S-LM 87); Sociologia (solo se equiparata alla classe 89 S-LM 88);
– diploma di laurea triennale appartenente ad una delle seguenti classi ex D.M. 509/99: 06 Scienze del Servizio Sociale; 18 Scienze dell’educazione e della formazione; 34 Scienze e tecniche psicologiche; 36 Scienze sociologiche; SNT 2 Scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione indirizzo ” Educatore professionale”;
– diploma di laurea triennale appartenente ad una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-19 Scienze dell’educazione e della formazione; L-24 Scienze e tecniche psicologiche; L-39 Servizio sociale; L-40 Sociologia; L/SNT 2 Scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione limitatamente all’indirizzo di “Educatore professionale”;
– possesso di esperienza di lavoro post-laurea, di durata pari ad almeno 2 anni di attività presso enti pubblici e/o privati nell’ambito delle attività oggetto della presente selezione.

RESPONSABILE SETTORE AMMINISTRATIVO
Possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di laurea appartenente ad una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-3b Scienze politiche e delle relazioni internazionali; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-33 Scienze economiche; L-41 Statistica;
– diploma di laurea magistrale appartenente ad ima delle seguenti classi ex D.M: 270/2004: L.MG/01 Giurisprudenza; LM-56 Scienze dell’economia; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-77 Scienze economico-aziendali; LM-82 Scienze statistiche; LM-83 Scienze statistiche attuariali e finanziarie;
– laurea del previgente ordinamento equiparata ai suddetti diplomi di laurea;
– possesso di esperienza di lavoro post-laurea, di durata pari ad almeno 5 anni in attività amministrativa presso enti pubblici e/o privati.

SELEZIONI

Nel caso in cui il numero di domande sia superiore a quello indicato nei singoli bandi sotto allegati, l’Istituto Rittmeyer si riserva la possibilità di indire una prova preselettiva.


Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di prove d’esame scritte ed orali.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo d’interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.3 del 10-01-2020.

ISTITUTO RITTMEYER

Nato nel 1913, l’Istituto dei Ciechi Rittmeyer si indirizza infatti prevalentemente su progetti personalizzati, caratterizzati da un approccio multidisciplinare con interventi a frequenza bi-trisettimanale.

Dopo aver iniziato la sua attività come centro assistenziale per ciechi, intorno agli anni Venti-Trenta il Rittmeyer conosceva la graduale trasformazione in ente educativo, sviluppando un efficace percorso a sostegno dell’integrazione scolastica, con l’intervento specialistico a favore dei ragazzi, la presenza nelle scuole, il supporto agli insegnanti di sostegno, la programmazione di attività in parallelo e a completamento di quelle condotte in aula.


DOMANDE

Per partecipare ai concorsi dell’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi di Trieste i candidati dovranno presentare le domande, redatte secondo i modelli sotto allegati, all’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi – Viale Miramare, 119 – 34136 – Trieste (TS), entro il 9 Febbraio 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano presso l’Ufficio Segreteria dell’Istituto negli orari di apertura (da Lunedì a Venerdì dalle 9,00 alle 13,00);
– tramite invio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– tramite invio a mezzo posta certificata idi’indirizzo: [email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia di un documento di identità valido;
– ricevuta del rimborso spese di Euro 10,00;
– relazione analitica sull’attività svolta presso enti pubblici e/o privati

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi per nuove assunzioni dell’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi di Trieste sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:
– Responsabile Settore Socio Educativo: BANDO (Pdf 1.517 Kb) e DOMANDA (Pdf 576 Kb).
– Responsabile Amministrativo: BANDO (Pdf 1.345 Kb) e DOMANDA (Pdf 578 Kb).


Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.istitutorittmeyer.it nella sezione ‘Comunicazioni > Bandi e Gare’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *