Istituto Superiore di Sanita: concorso per Veterinari

veterinario

Aperto il bando pubblico per l’assegnazione di una borsa di studio per Veterinari. Il Direttore del Dipartimento di Sanita’ Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare ha indetto un pubblico concorso, per titoli e colloquio, per il conferimento di una borsa di studio per laureati in medicina veterinaria della durata di un anno; per partecipare alla selezione c’è tempo fino al 2 Gennaio 2015.

La borsa di studio ha un valore di 20.000 Euro lordi annui. Il tema delle ricerche e degli studi che i laureati sono invitati a svolgere sono relativi all’estensione degli studi sulla trasmissibilità delle malattie da prioni ad altri casi di malattia umana ed animale e alla caratterizzazione, tramite lo studio del fenotipo clinico-patologico, dei ceppi di agente in causa. In particolare, nell’ambito di tale attività, saranno effettuati studi di trasmissione sperimentale nell’arvicola rossastra (Myodes glareolus).

REQUISITI:

Per la partecipazione al concorso Istituto Superiore di Sanita è necessario il possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– laurea magistrale in Medicina Veterinaria;
– idoneità fisica all’attività di borsista;
– non aver riportato condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici.

DOMANDA

La domanda di ammissione alle borse di studio dovrà essere spedita, unitamente ai titoli da presentare, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento e indirizzata al Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare dell’Istituto Superiore di Sanità – Viale Regina Elena n. 299 – 00161 – ROMA, oppure tramite un indirizzo mail di posta certificata (PEC) all’indirizzo: [email protected]

La domanda di partecipazione deve inoltre essere firmata in calce (a piè pagina) e corredata dai seguenti allegati:
– dichiarazioni sostitutive di certificazione e dell’atto di notorietà ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 attestanti il possesso della laurea e altri titoli culturali, professionali e accademici che l’aspirante ritenga utile presentare;
– programma di ricerca dettagliato che il candidato intende svolgere durante il periodo di fruizione della borsa;
– pubblicazioni scientifiche.

Dopo le selezione per titoli, i candidati saranno sottoposti a dei colloqui, al termine dei quali verrà redatta una graduatoria che verrà successivamente pubblicata nel Bollettino Ufficiale dell’Istituto Superiore di Sanità.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per l’assegnazione della borsa di studio per Veterinari possono scaricare il BANDO indetto dal Istituto Superiore di Sanità.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments