IZS Puglia Basilicata: concorso per Laureati

laboratorio chimica

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale (IZS) Puglia e Basilicata di Foggia ha indetto un concorso per Laureati.

Si tratta di una selezione pubblica per la copertura a tempo determinato e pieno di 3 posti di collaboratore tecnico professionale, varie figure, categoria D. Il concorso è rivolto a Laureati.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 31 dicembre 2020. Ecco tutti i dettagli sulla selezione e come candidarsi.

CONCORSO LAUREATI IZS PUGLIA BASILICATA 

L’IZS Puglia Basilicata ha indetto infatti un nuovo concorso rivolto a Laureati per l’assunzione delle seguenti figure professionali:

  • n. 2 posti nel ruolo di Collaboratore Tecnico Professionale – Chimico, presso il Ministero della Salute – Roma;
  • n. 1 posto nel ruolo di Collaboratore Tecnico Professionale – Farmacista, presso il Centro di Referenza Nazionale per l’Antrace – IZSPB Foggia.

La selezione pubblica è indetta nell’ambito dell’attuazione del piano di implementazione di attività diagnostiche, di ricerca e formazione nei confronti di Bacillus Anthracis e altri patogeni a potenziale uso bioterroristico.

REQUISITI

Possono partecipare al bando dell’IZS Puglia Basilicata concorso per Laureati, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • idoneità fisica;
  • non essere stati destituiti o dispensati da un pubblico impiego;
  • uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.

E’ richiesto inoltre il possesso dei seguenti titoli di studio in base al profilo per il quale si concorre:

COLLABORATORE TECNICO PROFESSIONALE – CHIMICO
Titolo di studio universitario in: Chimica o Chimica e tecnologie farmaceutiche;

COLLABORATORE TECNICO PROFESSIONALE – FARMACISTA
Titolo di studio universitario in: Farmacia o Chimica e tecnologie farmaceutiche.

SELEZIONE

Le selezioni si svolgeranno mediante la valutazione dei titoli e il superamento di un esame-colloquio, vertente sugli argomenti indicati nel bando.


IZS PUGLIA E BASILICATA 

L’Istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata è un ente sanitario di diritto pubblico con autonomia gestionale ed amministrativa, facenti parte del Servizio sanitario nazionale, quale strumento tecnico ed operativo per la sanità animale, il controllo della salute e qualità degli alimenti di origine animale, l’igiene degli allevamenti ed attività correlate. Gli IZS sono sottoposti alla vigilanza del Ministero della salute.
L’IZS Puglia e Basilicata ha sede a Foggia e le sue sezioni diagnostiche territoriali sono presenti a: Campi Salentina, Matera, Putignano, Taranto, Tito Scalo, Torre Santa Susanna.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso dell’IZS Puglia Basilicata per Laureati dovrà essere presentata entro il 31 dicembre 2020 esclusivamente in modalità telematica collegandosi a questa pagina e selezionando il concorso di proprio interesse. 

Alla domanda di partecipazione i candidati dovranno allegare:
– autocertificazione (allegato A) del titolo di studio e degli altri requisiti richiesti dal bando;
– curriculum formativo professionale;
– elenco documenti e pubblicazioni presentati;
– copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità.

Ulteriori dettagli sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione sono indicati nel bando sotto allegato.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso dell’IZS Puglia Basilicata per Laureati sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 232 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.94 del 01-12-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame o le graduatorie saranno rese note sul sito dell’Ente nella sezione ‘Concorsi’. Iscrivetevi alla newsletter gratuita e guardate la nostra pagina concorsi laureati per restare aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments