JCube: concorso di idee per Parco Tecnologico JVillage

Avete passione per innovazione e sostenibilità? Sono aperte le iscrizioni al concorso di idee JCube

JCube, in collaborazione con Confindustria Ancona, promuove un contest di Open Innovation che ha l’obiettivo di stimolare e sviluppare proposte progettuali per la realizzazione del Parco Tecnologico JVillage di Jesi (Ancona, Marche). Il concorso di idee darà la possibilità a tutti i partecipanti di far parte di un percorso di formazione a supporto del progetto di rigenerazione dell’ex-zuccherificio Sadam, un’area di oltre 400.000 mq che dovrà essere trasformata in un luogo d’incontro tra imprese e operatori del settore tecnologico e dell’innovazione.

Gli interessati al bando JCube devono inviare la propria candidatura entro il 18 Aprile 2015.

CONCORSO DI IDEE JCUBE 

JCube è un incubatore certificato, un centro altamente avanzato (1000 mq interni e 3000 mq esterni) dotato di strutture d’avanguardia: laboratori di test e prototipizzazione, reti a banda larga, spazi per uffici, sale meeting ed eventi. Il centro supporta e promuove iniziative nel settore delle tecnologia e dell’innovazione.

Per il contest Open Innovation, 25 candidati saranno invitati a partecipare a 3 Residenze, che si svolgeranno presso la sede di JCube a Jesi, per elaborare proposte innovative relative allo sviluppo del Parco Tecnologico JVillage. Durante il periodo di residenze i concorrenti lavoreranno in team multidisciplinari, con il supporto dei tutor di JCube, e potranno sviluppare il loro progetto utilizzando spazi e strumenti messi a disposizione.

A seguito il percorso e le date del progetto:
– Prima residenza (8 – 9 Maggio 2015): i team riceveranno le informazioni e gli strumenti utili per la realizzazione del progetto;
– Seconda e terza residenza (22 – 23 Maggio e 12 – 13 Giugno 2015): i team parteciperanno a momenti di confronto, alternati a momenti di lavoro dei singoli tavoli, con la possibilità di interagire con i relatori presenti.
– Evento finale (3 Luglio 2015): nel contesto di una presentazione pubblica saranno mostrati i Concept elaborati dai diversi team.

Durante il percorso i partecipanti potranno contare anche sull’esperienza dei membri dell’Accademy, un gruppo di persone composto da un Comitato Tecnico, deputato alla selezione dei candidati ed alla costituzione dei team, e da un Comitato Territoriale, figure rappresentative del mondo dell’impresa, dell’associazionismo, della pubblica amministrazione e dell’università. Il Comitato Territoriale valuterà le idee prodotte e assegnerà una menzione speciale al progetto che si distinguerà per gli aspetti di sostenibilità in termini sociali, economici e ambientali.

DESTINATARI

Chi può partecipare? Il concorso di idee è indirizzato a studenti universitari, freelance, lavoratori con contratto a progetto, inoccupati o disoccupati che siano in possesso dei seguenti requisiti:
– aver compiuto 18 anni di età al momento della registrazione all’Open Innovation Contest;
– disponibilità a frequentare le Residenze previste dal’Open Innovation Contest presso la sede di JCube S.r.l. e le connesse location di accoglienza / hospitality indicate nel regolamento, accettando tutte le norme a questo collegate.

I candidati ideali sono persone che vogliono confrontarsi con tematiche come innovazione, progettazione condivisa, sostenibilità, sviluppo locale, rigenerazione di spazi urbani, smart city etc, nello specifico sono ritenuti d’interesse i seguenti profili:
giuristi competenti in materie urbanistiche;
architetti, urban planner, paesaggisti;
ingegneri edili, gestionali e ambientali;
laureati in materie umanistiche (semiologi, sociologi, antropologi, ecc.);
ricercatori scientifici presso Università o Centri di ricerca privati;
consulenti ambientali;
economisti (in particolare con conoscenza delle politiche comunitarie);
imprenditori;
artigiani tradizionali;
– figure con ruoli gestionali in strutture quali acceleratori di impresa, coworking e FabLab;
– figure legate alla produzione culturale con competenze tecnico professionali (videomaker,
fonici, etc.), manageriali ed artistiche (arti visive, musicisti, sound designer, ecc.);
designer della comunicazione;
esperti in story – telling;
informatici, esperti nell’uso delle ICT e della comunicazione multimediale.

SELEZIONE

Dopo aver raccolto tutte le domande di partecipazione, il comitato tecnico valuterà le candidature ricevute e selezionerà un massimo di 25 partecipanti per l’Open Innovation Contest, gli Innovators, che successivamente verranno suddivisi in gruppi (Innovators Team) di massimo 5 persone.

PREMI

Durante le Residenze JCube metterà gratuitamente a disposizione i servizi di foresteria (vitto e alloggio) per i partecipanti dell’Open Innovation Contest, residenti oltre 30 km dalla sede in cui si svolgerà in contest. Al termine del percorso di progettazione e formazione, tutti i team presenti alla giornata di presentazione dei concept saranno così premiati:
– un gettone di 1.500 € per ogni team;
– un ulteriore gettone di 2.000 € per il team che riceverà la menzione speciale per l’idea progettuale più apprezzata dal Comitato Territoriale dell’Academy.

COME PARTECIPARE

Le domande di partecipazione al concorso Parco Tecnologico JVillage devono essere presentate tramite la registrazione sul portale dedicato all’iniziativa entro il 18 Aprile 2015, inserendo i dati personali richiesti nel form di registrazione. Ai candidati si richiede di inoltrare il proprio Curriculum Vitae ed una lettera o un video motivazionale.

BANDO

Per maggiori dettagli e informazioni sul concorso di idee JCube vi invitiamo a scaricare e leggere con attenzione il BANDO (Pdf 422 Kb).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments