Lavoro a Lisbona: assunzioni per Addetti Back Office bancario

it

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro all’estero per Addetti Back Office bancario. Assunzioni a tempo indeterminato a Lisbona, Portogallo.

Sitel è un Contact Center Outsourcing Provider con sede in Portogallo, che sta espandendo la propria rete di servizi anche in Europa, Medio Oriente e Africa. La compagnia multinazionale opera da 20 anni nell’ambito dei contact center ed attualmente conta una squadra di 650 collaboratori. Sitel, in collaborazione con la rete EURES, è al momento alla ricerca di 90 Addetti Back Office e al Servizio Clienti per un progetto bancario.

L’offerta di lavoro a Lisbona è rivolta a candidati italiani e le assunzioni saranno effettuate direttamente dall’azienda, a partire dal mese di Gennaio 2014, con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Le risorse selezionate saranno inserite in un servizio relativo ad un importante gruppo bancario. Si tratta di un’interessante opportunità lavorativa per quanti desiderano costruire una carriera professionale di respiro internazionale nel settore dei servizi, che offre concrete possibilità di crescita professionale.

LAVORO A LISBONA
La ricerca è rivolta a candidati in possesso dei seguenti requisiti:
diploma o esperienza professionale equivalente;
– madrelingua italiana;
– ottima conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza di prodotti o servizi bancari (requisito preferenziale);
– competenze informatiche.
Si richiedono, inoltre, ottime capacità di comunicazione, orientamento al cliente, attitudine al ragionamento numerico e verbale, e pregressa esperienza professionale in ambito back office.

COME CANDIDARSI
Gli interessati alle future assunzioni per Addetti Back Office bancario a Lisbona possono candidarsi visitando la pagina dedicata all’offerta di lavoro nella sezione “lavora con noi” del portale web Sitel, e registrando il curriculum vitae in inglese, con indicazione del rif. BO/IT/1013, nell’apposito form online entro il 9 dicembre 2013. Per ulteriori informazioni potete contattare lo sportello EURES più vicino tra quelli elencati in questa pagina.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments