Lavoro all’estero per 200 Infermieri, Regno Unito e Irlanda


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro all’estero nel settore sanitario. Sono aperte le selezioni per 200 Infermieri in vista di assunzioni a tempo indeterminato nel Regno Unito ed in Irlanda.

La Four Seasons Health Care è il più grande operatore indipendente del settore sanitario e dell’assistenza sociale in Inghilterra, con sedi in Regno Unito, Scozia, Galles, Irlanda del Nord, Jersey e Isola di Man. La società britannica, nata nel 1980, oggi gestisce ben 455 case di cura e 61 centri di cura specialistici, per un totale di 23.965 posti letto. Attualmente la Four Seasons Health Care conta un organico di oltre 30mila dipendenti ed è spesso alla ricerca di personale in tutta Europa, in vista di nuove assunzioni.

In questo periodo, infatti, l’azienda, in collaborazione con il servizoo EURES Milano, ha aperto una nuova offerta di lavoro all’estero per ben 200 Infermieri. I candidati selezionati saranno assunti a tempo indeterminato e lavoreranno presso strutture situate nel Regno Unito ed in Irlanda del Nord, dove, seguiti da un manager di riferimento, avranno concrete possibilità di crescita professionale grazie ad un programma combinato di coaching individuale, workshop ed e-learning.

LAVORO PER INFERMIERI
La ricerca è rivolta a laureati in Infermieristica, con almeno 1 anno di esperienza escluso il tirocinio o volontariato (saranno richieste 2 lettere di referenza), preferibilmente iscritti all’Albo professionale nel Regno Unito, il Nursing and Midwifery Council (NMC), o disposti ad intraprendere immediatamente l’iter di iscrizione allo stesso, che ha una durata di 3 – 4 mesi ed è totalmente gratuito. Saranno valutate anche le candidature di personale con 6 – 8 mesi di esperienza, purchè in possesso di un ottimo livello di conoscenza della lingua inglese.

ATTIVITA’
Le risorse dovranno assistere il manager e il vice direttore della casa di cura di destinazione nell’assistenza ai pazienti e nell’organizzazione della stessa, controllando lo staff, monitorando i turni su base giornaliera, sviluppando, attuando e valutando i piani di assistenza al paziente, assicurandosi che il lavoro venga svolto nel rispetto dell’ Health and Safety at Work Act del 1974. Tra le varie mansioni, inoltre, dovranno gestire i farmaci, in linea con i requisiti legali, professionali e normativi, comunicare con i pazienti, i parenti e il team, rispettare il Data Protection Act del 1998, le politiche locali e professionali e le norme indicate, fare le veci del direttore responsabile / vice direttore in sua assenza, verificare il rispetto delle norme di sicurezza, trattare i reclami in modo tempestivo, riconoscere le priorità in modo efficace ed efficiente, registrare i dati e supervisionare il personale junior.

CONDIZIONI DI LAVORO
Gli Infermieri saranno assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, full time di 40 ore settimanali, con una retribuzione di 11 – 13 sterline lorde l’ora. L’azienda fornirà assistenza per la ricerca dell’alloggio, si farà carico del costo del volo di andata, delle spese per il primo mese di affitto, se non superiori a 400 sterline, e della caparra, e assicurerà ai neoassunti 25 giorni di vacanza all’anno, la possibilità di aderire al regime pensionistico statale, e volo di ritorno gratuito, dopo il primo anno di servizio.

COME CANDIDARSI
Gli interessati alle offerte di lavoro all estero per 200 Infermieri in Regno Unito e Irlanda possono candidarsi inviando il curriculum vitae in lingua inglese via mail, indicando in oggetto la posizione ricercata, all’indirizzo di posta elettronica [email protected]. Candidature entro il 22 novembre 2013. Per ulteriori informazioni mettiamo a vostra disposizione la SCHEDA (Doc 24,5Kb) relativa all’annuncio EURES.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments