Lavoro in aree Archeologiche: concorso Ales

Porto Torres

Lavoro con Ales per laureati in materie umanistiche. Ales – Arte Lavoro e Servizi S.p.A. ha indetto un bando per il reclutamento di un Supervisor per attività manutentive in aree archeologiche. Il concorso offre un contratto a tempo determinato nell’area di Porto Torres e le iscrizioni sono aperte fino al 13 novembre 2014

Ales S.p.A. è la società in house del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) impegnata da oltre dieci anni in attività di supporto alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano. La società ricerca una figura che operi nel contesto di erogazione di servizi a supporto del Ministero dei Beni ed Attività Culturali, nell’Ambito della Convenzione tra Ales S.p.A e la D.G. Antichità nel progetto “Servizi di supporto alla tutela e conservazione delle aree archeologiche situate nei territori del Nord-Ovest della Sardegna e della Gallura costiera per la Soprintendenza per i beni archeologici delle province di Sassari e Nuoro”.

MANSIONI

La figura collaborerà alle dipendenze del Responsabile Gestione Operativa / Direttore Servizi Operativi. Si occuperà di Organizzare e coordinare le attività e il personale sui progetti affidati. Dovrà monitorare lo svolgimento dei servizi e consuntivare la realizzazione dei servizi erogati. Inoltre avrà il compito di verificare la corretta manutenzione delle attrezzature di sua competenza, garantendone efficienza nel rispetto delle normative di sicurezza.

REQUISITI

Tutti coloro che vogliano candidarsi per la posizione di Supervisor per lavoro in aree archeologiche devono possedere i seguenti requisiti:
– laurea vecchio ordinamento in materie umanistiche con indirizzo archeologico;
– esperienza maturata in posizioni di lavoro corrispondenti al profilo professionale ricercato, con ogni tipologia di contratto di lavoro, per minimo 2 anni;
– esperienza di almeno 12 mesi nel coordinamento di progetti all’interno di aree archeologiche del Centro-Nord Sardegna a favore della Pubblica Amministrazione nel settore Beni Culturali.

Inoltre, saranno valutate anche le competenze personali maturate in coordinamento del personale e delle attività delle maestranze di cantiere in aree archeologiche.

COME CANDIDARSI

Chi è interessato a lavorare in aree archeologiche e a partecipare al bando, dovrà collegarsi al sito web Ales, nella sezione “Lavorare in Ales” e compilare la scheda anagrafica e l’autocertificazione dei requisiti richiesti, allegando il proprio Curriculum vitae e l’espressa autorizzazione al trattamento dati personali entro il 13 Novembre 2014. In seguito allo screening dei Cv pervenuti, i candidati saranno sottoposti ad un test tecnico a risposta multipla e successivamente ad un colloquio conoscitivo tecnico-motivazionale.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO relativo al concorso Ales.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments