Lavoro in Toremar: 43 nuove assunzioni

Toremar (Toscana Regionale Marittima S.p.A.) e le organizzazioni sindacali hanno firmato un importante accordo che prevede la stabilizzazione di 206 lavoratori che saranno assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato e 43 nuove assunzioni di personale.

Si tratta di una svolta epocale e di una grande notizia sul fronte occupazionale per l’intero settore marittimo, visto l’attuale momento di crisi.

“L’accordo – si legge in una nota della compagnia di navigazione – è coerente con quanto dichiarato lo scorso anno dall’armatore Vincenzo Onorato ai lavoratori di Toremar, e ribadito lo scorso gennaio, subito dopo il perfezionamento dell’acquisizione della Compagnia da parte di Moby, poichè la nuova dirigenza ha sempre considerato prioritario l’obiettivo di garantire i livelli occupazionali e l’innalzamento della qualità del servizio.

L’intesa raggiunta tra Toremar e i sindacati (Filt-Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti) pone fine a tutte le pendenze in essere con il personale marittimo. Questi ultimi vedranno infatti la trasformazione dei loro contratti di lavoro in assunzioni a tempo indeterminato e, a queste, si aggiungeranno nuove assunzioni di figure di servizio in linea con la nuova strategia di gestione che è finalizzata a migliorare anche la qualità dei servizi di trasporto.

Le nuove assunzioni andranno a copertura degli organici annuali della Toremar e verrà anche definita una lista stagionale per coprire i periodi di maggior fabbisogno.

La società di trasporto marittimo locale che collega la costa con le isole dell’arcipelago toscano, è pronta a dare una nuova immagine della Compagnia che, insieme ai nuovi standard qualitativi, rappresenta la base per una nuova partenza. Gli interessati ai posti di lavoro possono avere informazioni su come candidarsi tramite il sito web di Moby.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments