Lavoro nella onlus COOPI, in Italia e all’estero

Coopi

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove offerte di lavoro nella onlus COOPI. L’organizzazione umanitaria cooperazione internazionale ha avviato nuove selezioni di personale per assunzioni sia in Italia che all’estero.

Di seguito vi presentiamo le posizioni aperte presso la onlus e come candidarsi.

COOPI

COOPI – Cooperazione Internazionale è un’organizzazione umanitaria italiana laica e indipendente che lotta contro ogni forma di povertà per migliorare il mondo. Fondata nel 1965 da padre Vincenzo Barbieri, la ONG è oggi presente in 33 Paesi del mondo con progetti di sviluppo e di emergenza. COOPI opera grazie a finanziamenti provenienti, prevalentemente, dall’Unione Europea, dalle agenzie dell’ONU, dal Governo italiano, dagli Enti locali e da donatori privati, aziende e volontari, ed ha lo scopo principale di contribuire al processo di lotta alla povertà e di crescita delle comunità con le quali coopera, per ottenere un miglior equilibrio a livello globale tra aree sviluppate ed aree depresse o in via di sviluppo. Attualmente conta più di 2.800 collaboratori.

LAVORO ONLUS COOPI

Per realizzare gli interventi di solidarietà nel mondo, COOPI cerca costantemente collaboratori da impiegare in Italia per attività di raccolta fondi oppure all’estero per essere operativi nei progetti di sviluppo e sostegno delle popolazioni in Africa, America Latina, Caraibi e Medio Oriente. Le offerte di lavoro nella onlus COOPI sono rivolte sia a professionisti esperti in vari campi che a profili junior, e le figure maggiormente ricercate sono, generalmente, amministratori, logisti, capi base, coordinatori paese, psicologi, nutrizionisti, project manager esperti in sicurezza alimentare e agricoltura, in progetti di igiene, acqua e ambiente, in protezione e diritti umani.

Ecco una breve descrizione delle posizioni aperte in questo periodo presso la sede di Milano della ONG:

BUDGET ANALYST 
Si ricercano laureati in Economia e Finanza o equivalente che abbiano maturato almeno tre anni di esperienza nel ruolo di amministratore paese in ONG internazionali. Richiesta la conoscenza delle linee guida dei maggiori donatori (ECHO, INTPA, AICS; USAID, UNICEF, UNDP, UNICEF) e una buona conoscenza della lingua inglese e francese (livello minimo B2). La figura professionale dovrà inoltre conoscere la lingua italiana a livello madrelingua (C2).

OPERATORE GARANZIA GIOVANI 
Il candidato ideale ha un’età compresa tra i 18 e i 29 anni ed è residente nelle Regioni Italiane ammissibili all’iniziativa PON IOG. Per candidarsi all’offerta di lavoro è necessario essere disoccupati, non frequentare un regolare corso di studi e non essere inseriti in alcun corso di formazione. Ai giovani si richiede inoltre di non avere in corso di svolgimento il servizio civile, la leva civica o un qualsiasi tirocinio extracurriculare, non aver già partecipato al Servizio Civile in Garanzia Giovani e non avere in corso di svolgimento degli interventi per le politiche attive. Infine, non possono candidarsi coloro che sono percettori di Naspi da più di 4 mesi o percettori dell’assegno di ricollocazione (c.d. AdR Naspi).

REFERENTE DIGITAL FUNDRAISING
Coopi ricerca laureati in Comunicazione / Marketing Digitale o equivalente con precedente esperienza di almeno 2 anni in una posizione analoga. Si richiede un’ottima capacità di scrittura, di pianificazione e redazione budget, di analisi dei KPIs di riferimento per il digital fundraising. Completano il profilo la conoscenza lingua della inglese e la capacità di lavorare in autonomia e in team.

OFFERTE DI LAVORO ALL’ESTERO

Nell’ambito di diversi progetti e missioni internazionali si ricercano Responsabili e Manager di Progetto, Logisti, Capi Missione, Psichiatri, Consulenti, Coordinatori, Psicologi, Nutrizionisti, Amministrativi, Analisti e altre figure. Le sedi di lavoro sono situate in Africa Centrale e Occidentale, America Latina, Ciad, Etiopia, Iraq, Libano, Mali, Niger, Nigeria, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Centrafricana, Siria, Sud Sudan e Sudan. Ecco le posizioni all’estero attualmente disponibili:

  • Adjoint Administrateur Pays – Niger;
  • Administrateur de Base – Niger, Mali;
  • Administrateur de Projet – Niger;
  • Administrateur Pays – Niger, Ciad;
  • Administrateur Régional – Yaoundé (Cameroun);
  • Chargé de Programme – Niger;
  • Chef de Mission – Repubblica Centrafricana;
  • Chef de Projet – Niger;
  • Chef de Projet – Protection – Mali;
  • Chef de Projet – Protection de l’Enfance – Ciad;
  • Chef de Projet – RRM Santé – Niger;
  • Chef de Projet – Santé mentale – Niger;
  • Consultant Pre-feasibility Mission – Sud Sudan;
  • Coordinación Regional de Programas – Colombia;
  • Coordinateur Logistique Pays – Repubblica Democratica del Congo;
  • Coordinateur Médical – Niger;
  • Coordinateur Régional – Dakar;
  • Coordinateur Sécurité – Niger;
  • Country Administrator – Syria;
  • Country Logistics Coordinator – Nigeria;
  • Desk – Directeur Régional – Africa Centrale;
  • Head of Mission – Etiopia, Nigeria, Siria;
  • Head of Programme – Etiopia;
  • Logisticien Junior – Niger;
  • Project Manager – Cash for Work – Libano;
  • Project Manager – Livelihood and Resilience – Sudan;
  • Project Manager – Sudan;
  • Regional Manager – Colombia;
  • WASH Program Manager – Iraq.

FORMAZIONE

I collaboratori riceveranno una formazione on-line o in presenza, realizzata ad hoc, a seconda del ruolo ricoperto. Questa fase formativa pre-partenza ha l’obiettivo di fornire una prima conoscenza della struttura COOPI, degli strumenti in uso e delle procedure, al fine di assicurare ai collaboratori una preparazione che possa agevolare un più rapido inserimento nell’ambito di lavoro in cui si troveranno ad operare.

CONDIZIONI CONTRATTUALI E STIPENDIO

I contratti di lavoro della onlus COOPI possono avere durata differente, a seconda dei progetti e del ruolo che si ricopre. In linea generale si stipulano contratti che vanno da un minimo di 6 ad un massimo di 12 mesi, rinnovabili a seguito di una valutazione positiva e qualora ci siano la volontà e la possibilità di re-impiego.

Viene proposto un contratto di collaborazione ed una retribuzione calcolata secondo una griglia interna, ma anche benefits come l’assicurazione sanitaria, l’alloggio, il biglietto aereo per il paese di destinazione e la copertura dei costi di visto e di trasferimento interno nel paese dalla capitale ad altre basi sul terreno.

ITER DI SELEZIONE

A seguito dell’inoltro delle candidature attraverso un apposito form on-line, i candidati considerati idonei saranno contattati per un primo colloquio conoscitivo, durante il quale vengono verificate le referenze professionali. Coloro che supereranno positivamente il primo colloquio proseguiranno nel processo di selezione e svolgeranno un secondo colloquio con il Responsabile di Area o con il Coordinatore Regionale. A seconda del ruolo è previsto un test di valutazione delle competenze tecniche, da svolgere come primo step della selezione oppure tra il primo ed il secondo colloquio. L’iter selettivo si conclude con una proposta contrattuale ed economica sulla base di una griglia salariale interna.

COME CANDIDARSI, COOPI LAVORA CON NOI

Gli interessati ai posti di lavoro nella onlus COOPI e alle offerte di lavoro nella onlus attive sia in Italia che all’estero possono candidarsi visitando questa pagina dedicata alle ricerche in corso della ONG, COOPI Lavora con noi, e registrando il curriculum vitae nell’apposito form online in risposta agli annunci di interesse, o seguendo le indicazioni per l’invio della candidatura.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments