Lavoro per Pizzaioli in Irlanda del Nord

pizzaiolo
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Siete pizzaioli e vi piacerebbe lavorare all’estero? Disponibili nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Irlanda del Nord.

Il ristorante Nonnas Pizza è alla ricerca di un pizzaiolo con esperienza da inserire a tempo pieno presso il proprio team.

LAVORO IN IRLANDA DEL NORD PER PIZZAIOLI

Nonnas Pizza è un ristorante di nuova apertura che serve l’autentica pizza napoletana cucinata nei forni a legna. Il ristorante di trova a Derry, seconda città per numero di abitanti dell’Irlanda del Nord. Derry è popolata da più di 85.000 abitanti e ubicata sulla riva occidentale del fiume Foyle.

La pizzeria offre un menù ricco, tra pizze classiche e ricette originali, da gustare sul posto o a casa poiché è possibile anche ordinare la pizza a domicilio.

REQUISITI

Per la posizione aperta si ricerca un pizzaiolo che abbia già maturato due anni di esperienza nel ruolo, con ottime doti relazionali e che sia in grado di lavorare sotto pressione.

adv

CONTRATTO DI LAVORO E STIPENDIO

La figura professionale sarà assunta con un contratto di lavoro a tempo indeterminato, con un impegno settimanale di 45 ore, e uno stipendio di minimo 7,8 sterline all’ora (circa 9 €).

COME CANDIDARSI

Gli interessati al posto di lavoro per pizzaioli in Irlanda del Nord possono candidarsi inviando il proprio cv tramite mail all’indirizzo: nonnaswfp@gmail.com

Maggiori informazioni sull’offerte di lavoro sono specificate nell’ANNUNCIO (Pdf 33 Kb), pubblicato su Eures, il portale per la ricerca del lavoro in Europa. Se invece volete sapere qualcosa di più sul ristorante vi consigliamo di consultare il sito web di Nonnas Pizza.

di Elena B.
Redattrice, esperta di lavoro, impiego estero e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *