Lecce: 4 mila assunzioni con nuovo Parco eolico

eolico marino

In Puglia sono in arrivo migliaia di assunzioni per il nuovo Parco eolico marino che verrà costruito a Lecce.

Il progetto creerà nuove opportunità di occupazione per ben 4000 persone, da impiegare nella costruzione e nella manutenzione della struttura.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sui posti di lavoro a Lecce che verranno creati grazie al Parco eolico.

LECCE ASSUNZIONI NEL SETTORE ENERGETICO

A dare la notizia sono le due società coinvolte nel progetto, la Falck Renewables e la BlueFloat Energy, tramite un recente comunicato stampa. La nota informa che, a breve, le aziende depositeranno i documenti autorizzativi per l’avvio in Puglia di un nuovo progetto per il settore dell’offshore eolico. Si tratta, nello specifico, di un Parco eolico galleggiante, che verrà realizzato nel mare della provincia leccese e per il quale si attende un elevato numero di assunzioni.

L’intervento è attuato per conto della società Odra Energia e, come già avvenuto per il progetto Kailia Energia di Brindisi, prevede una consultazione preliminare mirata a indirizzare al meglio lo studio di impatto ambientale e i successivi piani di avvio. Il progetto, oltre a comportare ricadute positive per le imprese del territorio, che saranno coinvolte nella fornitura di beni e servizi utili alla realizzazione dell’opera, potrà generare anche numerose opportunità di lavoro a medio e lungo termine.

Infatti, le assunzioni a Lecce riguarderanno, nella fase inziale di costruzione del Parco eolico, 1500 addetti. Inoltre, nelle fasi di maggior lavoro, il personale impegnato potrà crescere fino a raggiungere le 4000 unità. Infine, una volta messo in funzione, il Parco eolico potrà creare sul territorio di Lecce posti di lavoro stabili per 150 risorse da adibire alla manutenzione.

FIGURE CERCATE

Più nel dettaglio, le assunzioni attese per il Parco eolico di Lecce saranno destinate a personale da impiegare in attività di fabbricazione ed assemblaggio delle strutture che compongono la piattaforma eolica. In seconda battuta, gli inserimenti coinvolgeranno anche manutentori. Le selezioni, che saranno rivolte per la maggior parte a persone del territorio, potranno pertanto riguardare profili operativi e tecnici, tra cui, a titolo di esempio, installatori, impiantisti, operai ed elettricisti.

LE AZIENDE

Falck Renewables SpA è un operatore internazionale attivo nel campo delle energie rinnovabili. Nello specifico, progetta, realizza e gestisce impianti di energia pulita. I suoi stabilimenti sono presenti in Italia, Europa e Stati Uniti. Fornisce, inoltre, consulenza tecnica nel settore delle rinnovabili ed anche servizi specializzati in energy management e downstream a consumatori e produttori di energia. La società è quotata in Euronext STAR Milan ed inclusa nel MIB ESG Index e nel FTSE Italia Mid Cap.

La BlueFloat Energy ha sede centrale in Spagna, a Madrid, e si occupa di sviluppare progetti eolici offshore in diverse aree del mondo. In particolare, cura le fasi di sviluppo, finanziamento, costruzione ed esecuzione di strutture eoliche galleggianti con il fine di favorire transizione ecologica e crescita economica. La società opera con il supporto della 547 Energy, piattaforma di investimento per le rinnovabili della Quantum Energy Partners.

CANDIDATURE

Al momento è ancora presto per parlare di candidature. Gli interessati alle assunzioni in arrivo a Lecce per il Parco eolico devono attendere l’avvio delle selezioni ufficiali per la costruzione dell’impianto galleggiante.

Vi terremo informati sulle opportunità di lavoro a Lecce in arrivo. Continuare a seguirci per restare aggiornati e iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram.

Inoltre, per conoscere altre opportunità d’impiego, potete visitare la nostra pagina dedicata alle aziende che assumono.

Subscribe
Notificami
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments