Leroy Merlin Toscana: 700 posti di lavoro con Nuove Aperture

leroy merlin insegna

Leroy Merlin aprirà diversi punti vendita in Toscana che creeranno centinaia di nuovi posti di lavoro.

La nota catena di negozi per il bricolage e il fai da te ha lanciato, infatti, un importante piano di sviluppo che prevede nuove aperture in vari comuni toscani. L’iniziativa porterà ben 700 assunzioni di personale.

Ecco cosa sapere sulle opportunità di lavoro Leroy Merlin in arrivo.

TOSCANA LAVORO NEI NEGOZI LEROY MERLIN

A dare la notizia, attraverso un recente articolo, è toscana24, il portale web di informazione dedicato all’economia della regione Toscana del Sole 24 Ore. L’azienda del Gruppo Adeo è in espansione in Italia e ha in programma investimenti per ben 120 milioni di Euro in Toscana. Questi ultimi serviranno a finanziare l’apertura di nuovi negozi nei prossimi 3 anni, ad ampliare punti vendita già esistenti e ad aprire un polo formativo.

Al piano di sviluppo si accompagna un notevole programma assunzionale, necessario per l’operatività degli store che saranno aperti. Serviranno 700 nuove risorse, tanti sono i posti di lavoro in Toscana da coprire con le nuove apertura Leroy Merlin.

IL PIANO DI SVILUPPO

Il programma di crescita è stato concordato con un apposito protocollo di intesa approvato dalla Giunta regionale toscana. Prevede l’apertura di nuovi store a Campi Bisenzio, Lucca, Massa e Pistoia. Quello di Campi Bisenzio, in realtà, rappresenterà uno spostamento con ampliamento del punto vendita già operativo all’interno del centro commerciale ‘I Gigli’, e avrà una superficie di 80mila metri quadri. Gli altri 3, invece, avranno una superficie compresa tra i 5mila e gli 8mila metri quadri.

Il progetto prevede, inoltre, l’ampliamento di un negozio già esistente a Livorno. Nel comune di Scandicci, invece, saranno realizzati uno store di 12mila metri quadri ed un centro di formazione, mente, a Firenze, sorgerà uno showroom – vendita di circa 4mila metri quadri.

Questo piano di espansione si inserisce, con ogni probabilità, in quello più generale che la società sta portando avanti da diverso tempo in Italia per l’apertura di 15 nuovi store, che porteranno l’inserimento di 2mila unità di personale.

FIGURE RICHIESTE

E’ facile immaginare che le assunzioni in Toscana per le nuove aperture Leroy Merlin potranno riguardare le figure che generalmente lavorano in un punto vendita della catena. Dunque ci saranno opportunità di impiego per venditori, responsabili di negozio, capi settore, arredatori e altri profili, compresi giovani da inserire come apprendisti e studenti da impiegare come addetti alle vendite nel weekend.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che Leroy Merlin è un’azienda francese che vende prodotti e servizi per la casa e il fai da te. Fa parte del Gruppo Adeo, importante realtà che opera nella Grande Distribuzione Organizzata, tra le maggiori attive in Europa e nel mondo. E’ presente nel nostro Paese dal 1996, con Leroy Merlin Italia srl. La società italiana conta circa 48 punti vendita sul territorio nazionale e impiega oltre 6.800 dipendenti.


CANDIDATURE

Il Gruppo raccoglie le candidature attraverso la propria piattaforma riservata al recruiting, raggiungibile dal portale web www.leroymerlin.it, area ‘Lavora con noi’. Gli interessati alle future assunzioni Leroy Merlin e alle offerte di lavoro in Toscana con le nuove aperture possono visitarla per prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form.

Vi segnaliamo che, al momento, sono diverse le selezioni in corso per lavorare nei negozi Leroy Merlin presso varie sedi sul territorio nazionale. Per ulteriori informazioni mettiamo a vostra disposizione questo approfondimento, con tante notizie utili su come lavorare in Leroy Merlin, sui profili richiesti e sulle modalità di reclutamento.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *