Livorno: 28 assunzioni per lavori di Pubblica Utilita

porto di livorno

Il Comune di Livorno ha aperto un bando per la copertura di posti di lavoro per profili amministrativi.

A concorso 28 assunzioni per svolgere lavori di Pubblica Utilità. I candidati selezionati saranno inseriti nell’ambito di un progetto per il riordino degli archivi comunali.

Per partecipare al bando per le assunzioni a Livorno c’è tempo fino al 7 luglio 2017.

LIVORNO ASSUNZIONI PER RIORDINARE GLI ARCHIVI COMUNALI

La notizia della prossima pubblicazione di un avviso di selezione per svolgere lavori di Pubblica Utilità era stata data, lo scorso anno, dall’Amministrazione del Comune toscano, attraverso un comunicato stampa relativo al progetto ‘A.Li’  per il riordino straordinario degli archivi del Comune. Si tratta di una iniziativa che porterà occupazione nel territorio, tanto che si prevedono appunto 28 assunzioni a Livorno.

In realtà si tratta di una integrazione di un programma di lavori di Pubblica Utilità già pianificato, che prevedeva inizialmente l’impiego di 16 lavoratori. Il budget disponibile è stato poi incrementato, pertanto i posti di lavoro previsti sono stati aumentati di altre 12 unità.

IL BANDO

Le assunzioni saranno effettuate mediante contratti a tempo determinato e i posti di lavoro a concorso saranno coperti in due diversi momenti. I primi 14 lavoratori selezionati saranno inseriti entro il 2017 e gli altri 14 nel 2018, una volta concluso il contratto con i primi assunti.

Gli incarichi avranno una durata di 6 mesi, con orario lavorativo di 20 ore settimanali. I candidati selezionati contribuiranno a riordinare i materiali presenti negli archivi del Comune di Livorno. In particolare, provvederanno a scansionare i documenti, per costituire dei database consultabili.

POSTI A CONCORSO

Il bando per svolgere lavori di Pubblica Utilità mette a concorso 28 posti di lavoro, così distribuiti in base ai settori di inserimento e i relativi ambiti di attività:
– n. 8 posti – Settore Ambiente e Mobilità Sostenibile, Ufficio Gestione Amministrativa Traffico, Mobilità e Trasporti, per la gestione dei permessi ZTL e ZSC;
– n. 4 posti – Settore Organizzazione Personale e Controllo, Ufficio Programmazione e Sviluppo del Personale, per i fascicoli personali dei dipendenti del Comune di Livorno;
– n. 4 posti – Settore Politiche Sociali e Abitative, Ufficio Marginalità e Famiglia, per gli interventi di sostegno al reddito;
– n. 12 posti – Settore Sviluppo del Territorio e SUAP, Ufficio Archivio e Ufficio Abusivismo, per le pratiche edilizie e di abusivismo edilizio.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– iscrizione nell’anagrafe dei Centri per l’Impiego della Provincia di Livorno, nella posizione di disoccupati (ai sensi dell’art. 19 del D.Lgs. n. 150 del 14/09/2015);
– aver esaurito il periodo di copertura degli ammortizzatori sociali, essere sprovvisti di trattamento pensionistico e non essere titolari di partita IVA;
– essere stati licenziati (ad eccezione dei licenziamenti per giusta causa) o interessati dalla cessazione del rapporto di lavoro, anche in seguito a dimissioni per giusta causa (ad esclusione delle dimissioni volontarie);
– non aver già svolto attività in lavori di pubblica utilità finanziati dalla Regione Toscana nell’ambito del POR FSE 2014-2020, per la durata massima complessiva di 12 mesi;
– aver conseguito la scuola dell’obbligo o essere in possesso di licenza elementare conseguita entro il 1962;
– essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell’UE, eccetto che per i soggetti di cui all’art. 38 commi 1 e 3-bis del D.lgs. 30 marzo 2001 n. 165;
– godere dei diritti civili e politici;
– età non inferiore ai 18 anni;
– assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscono l’instaurazione del rapporto di lavoro;
– idoneità fisica;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dispensati dalla stessa per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti dall’impiego ai sensi della normativa vigente o licenziati per le medesime cause.

DOMANDA

La selezione sarà effettuata tramite avviamento dal Centro per l’impiego di Livorno. Le domande di partecipazione, redatte in carta libera sull’apposito MODULO (Zip 373Kb) e complete degli allegati richiesti dal bando, devono essere presentate, entro le ore 12.30 del 7 luglio 2017, in una delle seguenti modalità:
– presentate direttamente presso il Centro per l’impiego di Livorno, nei giorni e orari di apertura dello stesso, ovvero dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30;
– spedite a mezzo raccomandata A / R, indirizzata al Centro per l’impiego di Livorno, Via Galilei n.40, Livorno.


BANDO

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 258Kb) relativo alla selezione pubblica per le assunzioni a Livorno.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *