L’Oreal UNESCO: borse di studio donne e la scienza, 120 Mila Euro

laboratorio ricerca

Siete ricercatrici che operano in campo scientifico?

L’Orèal Italia, in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, offre 6 borse di studio del valore di 120.000 euro da assegnare a giovani donne che fanno ricerca.

Sarà possibile candidarsi al premio ‘L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza’ fino al giorno 8 febbraio 2021.

BORSE DI STUDIO L’OREAL UNESCO

L’iniziativa ‘For Women in Science’, nata nel 1998, è un premio internazionale dedicato alle donne che operano nel settore scientifico nei campi della Scienze della vita e della Materia (compresi Ingegneria, Matematica e Informatica). Dalla prima edizione ad oggi sono state sostenute nel loro percorso di carriera ben 3.500 ricercatrici in 118 Paesi.

Anche in questa diciannovesima edizione del premio premio ‘L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza’ 6 donne potranno usufruire di un contributo di 20.000 Euro per ogni singola borsa di studio, che implicherà un programma di ricerca presentato dalle studiose della durata di 10 mesi lavorativi. L’attività si dovrà svolgere presso istituzioni di ricerca italiane che abbiano manifestato il proprio interesse alla messa in pratica del progetto.

REQUISITI

Possono candidarsi alle borse di studio L’Oreal UNESCO tutte le candidate donne in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea del vecchio ordinamento o laurea specialistica conseguita in materie attinenti o comunque collegate alle Scienze della Vita e della Materia o altro titolo di studio equivalente conseguito all’Estero;
  • età inferiore o uguale a 35 anni;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso;
  • cittadinanza UE o permesso di soggiorno o di studio in Italia.

COME CANDIDARSI

Le interessate dovranno candidarsi entro il giorno 8 febbraio 2021 registrandosi al sito web dedicato all’iniziativa e fornendo tutta la documentazione richiesta, nello specifico:

  • certificato di laurea italiana (con elenco completo delle votazioni) o di titolo di studio equivalente conseguito all’Estero;
  • pubblicazioni in versione integrale da un minimo di 2 ad un massimo di 5 pubblicazioni su riviste ‘peer reviewed’ che la candidata ritiene di produrre ai fini dell’assegnazione della borsa;
  • Curriculum Vitae, corredato da ogni titolo che ad avviso della richiedente possa servire a comprovare la sua qualificazione in relazione all’attività di formazione proposta;
  • breve descrizione del programma di ricerca (in lingue inglese) che si intende compiere (massimo 2 pagine);
  • indicazione del Dipartimento o Ente di svolgimento del programma di ricerca;
  • lettera di accettazione firmata dal Direttore del Dipartimento e dal Coordinatore del Laboratorio di Ricerca in cui la candidata svolgerà il progetto qui sottoposto;
  • lettera autocertificata attestante o l’eventuale stipendio e relativa scadenza o l’assenza di supporto finanziario.

BANDO

Le ricercatrici che intendono candidarsi alle borse di studio L’Orèal UNESCO sono invitate a leggere il BANDO (Pdf 256 Kb). Per restare aggiornati è possibile iscriversi gratuitamente alla nostra newsletter e conoscere altre opportunità visitando la nostra sezione dedicata alle borse di studio.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments