Lurago Marinone, Como: concorso Agenti di polizia

Polizia Municipale

Disponibili nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Lugaro Marinone, in provincia di Como, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di agenti di polizia locale – Cat. C1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 12 Dicembre 2016.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Lurago Marinone i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea;
– età non inferiore ai 18 anni;
– idoneità psico-fisica all’impiego;
– essere in regola nei riguardi degli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
– diploma di scuola secondaria di secondo grado (maturità’) rilasciato da istituti riconosciuti dall’ordinamento scolastico italiano;
– possesso di patente di guida di categoria A e B senza limitazioni. E’ sufficiente il solo possesso della patente di categoria B qualora sia stata conseguita entro la data del 25 aprile 1988;
– possesso dei requisiti psico-fisici necessari per il porto dell’arma riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale (D.M. 28/04/98);
– per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori: essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato apposita dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, così come previsto dall’art. 1, comma 1 della Legge 2 agosto 2007, n. 130;
– possesso dei requisiti necessari per poter rivestire la qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza: godimento dei diritti civili e politici, non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
– non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
– iscrizione nelle liste elettorali;
– non avere subito condanne penali, né avere procedimenti penali in corso, che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di pubblico impiego;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione oppure licenziati per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile o dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell’art. 127 del D.P.R. n. 3 del 10.1.1957;
– non trovarsi nella condizione di disabile di cui alla legge 68/99 (art. 3, comma 4);
– disponibilità al porto e all’eventuale uso dell’arma, nonché alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso un’eventuale prova preselettiva, ed il superamento di tre prove d’esame, una scritta, una teorico-pratica e una orale, che verteranno sui seguenti argomenti:

  • elementi di diritto amministrativo e costituzionale;
  • normativa in materia di procedimento amministrativo, semplificazione, trasparenza, accesso, trattamento dei dati personali;
  • gli atti amministrativi di competenza della polizia locale;
  • codice di comportamento dei pubblici dipendenti;
  • doveri e diritti del pubblico dipendente;
  • elementi fondamentali sull’ordinamento delle Autonomie Locali (D.Lgs. n. 267/2000);
  • legge quadro sull’ordinamento della polizia locale (Legge 07/03/1986, n. 65) e disciplina regionale della polizia locale (Legge Regionale 1 aprile 2015 n. 8);
  • Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza e regolamento di esecuzione (R.D. n. 773/1931 e R.D. n. 635/1940);
  • normativa in materia di depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo (Legge n. 689/1981);
  • codice della strada, regolamento di esecuzione e altre norme sulla circolazione stradale;
  • nozioni di infortunistica stradale e tecniche di rilevazione dei sinistri stradali;
  • procedure per l’esecuzione delle notifiche;
  • nozioni di diritto penale e procedura penale, con particolare riferimento agli atti di competenza degli agenti di polizia giudiziaria;
  • disciplina del commercio in sede fissa e su area pubblica;
  • normativa in materia urbanistica ed edilizia;
  • normativa sulla tutela dell’ambiente;
  • normativa in materia di sicurezza dei lavoratori sul luogo di lavoro;
  • legislazione in materia di protezione civile; normativa in materia di accertamento e trattamento sanitario obbligatorio;
  • nozioni circa la legislazione vigente in materia di armi, stupefacenti e immigrazione; normativa vigente in materia di gioco d’azzardo.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al bando per agenti di polizia locale, redatte secondo il seguente MODELLO (Pdf 84 Kb), dovranno essere inoltrate, entro le ore 12:00 del 12 Dicembre 2016, al Comune di Lurago Marinone – via Castello, 2 – 22070 – Lurago Marinone (CO), secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano presso il Protocollo del Comune;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– via mail da casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda di partecipazione sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia del documento di identità;
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di € 10,00;
– curriculum vitae datato e sottoscritto.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO PUBBLICO

Tutti gli interessati al concorso per agenti di polizia locale di Lugaro Marinone sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 354 Kb) pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.91 del 18-11-2016.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments