Manerba del Garda: concorso per Amministrativi

amministrativo

Opportunità lavorativa per Amministrativi in Lombardia.

Il Comune di Manerba del Garda, in provincia di Brescia, ha indetto una selezione pubblica per 2 posti di lavoro nel ruolo di Istruttore Amministrativo, con assunzione a tempo indeterminato e full time.

Il bando di concorso scade in data 19 gennaio 2017.

CONCORSO PER AMMINISTRATIVI BRESCIA

Il concorso per Amministrativi relativo al Comune di Manerba del Garda (Brescia) permetterà ai vincitori della selezione pubblica di essere assunti a tempo indeterminato e pieno nell’Area Finanziaria dell’Ente, per la categoria C, posizione economica C1.

Dei due posti disponibili, un posto è riservato al personale interno.

REQUISITI

Potranno inoltrare la domanda di ammissione al concorso per amministrativi i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE;
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità psico-fisica all’impiego o di avere un handicap che non pregiudica lo svolgimento delle mansioni previste;
– non aver riportato condanne penali o avere procedimenti penali in corso;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’Impiego presso Pubblica Amministrazione;
diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o titolo equipollente conseguito all’estero opportunamente documentato da riconoscimento delle autorità competenti.

SELEZIONE

Se il numero di domande di ammissione al concorso per Istruttore Amministrativo risultano superiori a 30, i partecipanti dovranno sostenere una prova preselettiva, consistente in un test di 30 quesiti a riposta multipla sulle materie d’esame.

PROVE D’ESAME

Le prove concorsuali saranno articolate come segue:

  • PROVA SCRITTA
    Elaborato a risposte aperte brevi sulle materie oggetto d’esame.
  • PROVA ORALE
    Colloquio sulle materie oggetto della selezione e verifica della conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese, francese e tedesco, nonché della conoscenza degli applicativi informatici più in uso (videoscrittura, fogli di calcolo, posta elettronica, internet, ecc…).

Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:
– Ordinamento istituzionale, contabile e finanziario degli enti locali (D.lgs 267/2000);
– Elementi di diritto amministrativo, con particolare riguardo al procedimento amministrativo, al diritto di accesso agli atti e alla riservatezza dei dati personali, agli atti amministrativi ed ai vizi di legittimità degli stessi;
– Principali nozioni in materia di attività contrattuale della pubblica amministrazione;
– Disciplina sull’ordinamento del lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni (D.Lgs. 165/2001);
– Principi fondamentali in materia di legislazione anticorruzione.

DOMANDA

Sarà possibile partecipare al bando per amministrativi del Comune di Manerba del Garda compilando l’apposito MODULO (PDF 79KB) di domanda e inviandolo, entro il 19 gennaio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Manerba del Garda (Brescia);
– spedito a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Comune di Manerba del Garda – Piazza Garibaldi 19 – 25080 Manerba del Garda (BS), indicando sulla busta la dicitura riportata sul bando di concorso;
– a mezzo posta certificata all’indirizzo PEC: [email protected], indicando la dicitura riportata sul bando come oggetto della mail.


La documentazione da allegare alla domanda di ammissione è la seguente:
– fotocopia fronte/retro, non autenticata, della carta di identità;
– curriculum vitae con espressa indicazione di ogni titolo di studio, di servizio, titoli vari e culturali.

Eventuali altre indicazioni in merito alla domanda di ammissione al concorso sono contenute nel bando.

BANDO

I candidati al concorso per Istruttore Amministrativo sono tenuti a leggere attentamente il BANDO (PDF 603KB) relativo alla selezione pubblica, pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.100 del 20-12-2016.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments