MediaWorld: 200 assunzioni nel 2013

Numerose opportunità di lavoro arrivano dal gruppo MediaMarket, leader a livello europeo nel settore della vendita di elettronica, di cui fa parte il noto marchio MediaWolrd.

Proprio la nota catena MediaWorld realizzerà, in vista delle nuove aperture di punti vendita previste per il 2013 dal Sud al Nord Italia, almeno 200 nuove assunzioni. Questi inserimenti si aggiungeranno al bilancio 2012 che, si chiuderà con 90 assunzioni a tempo indeterminato e 90 conferme di apprendistato, oltre ai 50 inserimenti presso il nuovo Saturn di Milano (info qui).

La storia del marchio inizia nel 1979, quando a Monaco di Baviera apre il primo punto vendita MediaMarket, un immediato successo che si diffonde in Europa e nel 1991 arriva in Italia, precisamente a Curno presso Bergamo, con il nome di MediaWorld. Oggi, riporta il quotidiano, sono un centinaio i punti vendita della catena presenti in tutta Italia, con 7200 dipendenti, un fatturato di 2,3 miliardi, quota di mercato del 18% e risultati ancora in utile.

«Il saldo è sempre attivo – sottolinea il direttore delle risorse umane Ernesto Gatti in una intervista comparsa sulle pagine di Libero – abbiamo una media di 150 assunzioni l’anno». I futuri profili selezionati saranno diversi, probabilmente per ruoli quali addetti vendita, responsabili, magazzinieri e commessi, ma di sicuro l’età media dei candidati impiegati presso i punti vendita è tra i 29 e i 30, e l’iter di selezione è abbastanza duro, articolato anche attraverso test attitudinali.

Gli interessati alle future assunzioni MediaWorld e alle offerte di lavoro che saranno attivate nei prossimi mesi possono candidarsi dalla pagina Lavora con noi del gruppo, registrando il proprio curriculum vitae nell’apposito form.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments