MiC: lavoro per esperto digitalizzazione patrimonio culturale – Digital Library

informatica

Nuova opportunità di lavoro grazie all’avviso di selezione del Ministero della Cultura (MiC) per un esperto di comprovata qualificazione professionale da assegnare alla Digital Library.

Alla risorsa selezionata sarà conferito infatti un incarico nel settore programmazione dell’Istituto centrale per la digitalizzazione del patrimonio culturale.

Le candidature dovranno essere presentate entro il 28 Marzo 2022. Ecco le informazioni utili e l’avviso da scaricare.

LAVORO DIGITAL LIBRARY MIC

Il MiC seleziona dunque un esperto per la copertura di un posto di lavoro – Livello I Super senior – nella Digital Library.

La professionalità richiesta, connessa con le attività da realizzare nell’ambito del PNRR, dovrà essere esperta in metodologie di raccolta e trattamento dati e nella progettazione di sistemi gestionali e informativi integrati dedicati ai beni culturali.

REQUISITI

Per partecipare alla selezione indetta dal MiC per il lavoro da esperto presso l’Istituto centrale per la digitalizzazione del patrimonio culturale – Digital Library sarà necessario possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea;
  • perfetta conoscenza della lingua italiana (per i cittadini di Paesi membri dell’Unione europea);
  • età non inferiore a 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • appartenenza all’elettorato attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione o una società a controllo pubblico o di licenziamento per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali o interdizione o altre misure, che escludano dall’accesso agli impieghi presso pubbliche amministrazioni, secondo la normativa vigente;
  • laurea magistrale (o equipollente) in discipline tecnico-scientifiche o in discipline umanistiche;
  • almeno 10 anni di specifica esperienza lavorativa inerente al profilo richiesto, documentata e dimostrabile;
  • requisiti professionali specifici, come riportati nell’Allegato 1 del bando.

PROCEDURA SELETTIVA

La selezione dei candidati si espleterà mediante la valutazione del curriculum vitae e dei titoli posseduti dai candidati, nonché attraverso lo svolgimento di un colloquio volto ad accertare le conoscenze connesse all’incarico da affidare.

Maggiori informazioni sono contenute nel bando disponibile a fine articolo.

DIGITAL LIBRARY

L’Istituto Centrale per la Digitalizzazione del Patrimonio Culturale – Digital Library ha sede a Roma, in via di San Michele, 18. La sua mission è coordinare e promuovere i programmi di digitalizzazione del patrimonio culturale del Ministero della Cultura. Svolge anche funzioni di indirizzo e controllo sull’Istituto centrale per gli archivi, sull’Istituto centrale per i beni sonori e audiovisivi, sull’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione e sull’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione alla selezione del MiC per un posto di lavoro da esperto alla Digital Library dovrà essere redatta secondo l’apposito modello (Allegato 2) del bando e dovrà essere presentata entro le ore 12.00 del 28 Marzo 2022 a mezzo di PEC al seguente indirizzo:
[email protected] Si invitano pertanto, coloro che ne fossero sprovvisti, a leggere in questo articolo come attivare un indirizzo PEC in soli 30 minuti.

Inoltre, i candidati sono tenuti ad allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • curriculum vitae in lingua italiana e formato europeo, sottoscritto con firma autografa o firma digitale;
  • nel caso in cui sia utilizzata la firma autografa per la sottoscrizione della domanda e/o del curriculum vitae: copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, in formato PDF.

AVVISO

Gli interessati alla procedura selettiva sono invitati a scaricare e a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 466 Kb), pubblicato sul sito del MiC.

ULTERIORI INFORMAZIONI

La graduatoria finale sarà pubblicata sul sito internet del Ministero della Cultura.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici per laureati, vi invitiamo a consultare la nostra sezione, mentre per rimanere sempre aggiornati sulle novità e scoprire le notizie in anteprima, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti