Milano, concorso Beni Culturali: catalogare fotografie

Comune Milano Duomo

Nuove opportunità di lavoro nei Beni Culturali a Milano. Aperto un concorso per laureati per l’affidamento di incarichi professionali presso il Civico Archivio Fotografico.

Il bando pubblico prevede una selezione mediante comparazione ed eventuale colloquio. Per partecipare alla selezione c’è tempo fino al 9 giugno 2015.

COMUNE DI MILANO CONCORSO PER LAUREATI

Il Comune di Milano ha pubblicato, infatti, un bando per laureati finalizzato al conferimento di 2 incarichi di lavoro per la revisione scientifica di schede catalografiche di fotografie presso il Civico Archivio Fotografico. Il concorso nei Beni Culturali rientra negli interventi previsti, per il 2015 2016, per rivedere la catalogazione delle fotografie nell’ambito del SIRBeC, il Sistema Informativo dei Beni Culturali della Regione Lazio, mediante l’assunzione di professionisti esterni all’Amministrazione comunale, che percepiranno un compenso annuo lordo pari a 12.000 Euro.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Beni Culturali indetto dal Comune di Milano i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
laurea specialistica o quadriennale in Conservazione dei Beni Culturali o materie umanistiche, con indirizzo storico artistico;
– cittadinanza italiana o straniera, purchè in regola rispetto alle norme che regolano il soggiorno in Italia;
– età non inferiore ai 18 anni;
– godimento dei diritti politici;
– assenza di condanne penali ostative al rapporto di impiego, salvo riabilitazione;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento da una Pubblica Amministrazione, ovvero per aver ottenuto l’incarico mediante dichiarazioni mendaci o la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– non essere stati licenziati dal Comune di Milano, salvo che per collocamento in disponibilità o mobilità collettiva;
– attestati di corsi conseguiti presso scuole di specializzazione o master, ovvero tesi di laurea specialistica o di dottorato, ovvero pubblicazioni a stampa, attestanti le preparazione specifica in storia della fotografia;
– comprovata esperienza nella catalogazione di fotografie storico artistiche con l’utilizzo del tracciato ministeriale ICCD per la “Scheda F” in ambito SIRBeC, con almeno 12 mesi, anche non continuativi, di attività documentata e almeno due collaborazioni negli ultimi 5 anni presso istituti culturali pubblici o privati, archivi, bibliotechespecialistiche e fototeche.

SELEZIONE

La selezione per lavorare nei Beni Culturali presso il Comune di Milano sarà effettuata mediante procedura comparativa. Nel caso in cui più candidati risultino a parità di punteggio, è previsto l’espletamento di una prova orale tramite colloquio.

DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte secondo le modalità indicate nel bando e complete degli allegati richiesti dallo stesso, devono essere presentate, a partire dal 3 giugno 2015 ed entro il 9 giugno 2015, tramite mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected]

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 1,84Mb) relativo al concorso nei Beni Culturali e a visitare la pagina web Comune di Milano Concorsi, per restare aggiornati sulle selezioni di personale attive.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments