Milano: opportunità di lavoro per diplomati in elettronica


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

L’Agenzia per il Lavoro Articolo1 cerca per conto di una società specializzata nella progettazione e nello sviluppo di terminali EFT-POS e sistemi di pagamento elettronico, 10 tecnici diplomati in Elettronica (periti elettronici) a Milano.

L’azienda opera prevalentemente nel settore finanziario fornendo terminali in grado di gestire, presso gli esercizi commerciali, tutte le transazioni di pagamento svolte con carte di credito e con carte di debito. Per i settori della distribuzione organizzata mette a disposizione soluzioni di pagamento integrate con i sistemi di cassa di tutti i maggiori produttori ed applicazioni di loyalty.

I candidati selezionati saranno assunti con contratto a tempo determinato di sei mesi, con concretissime possibilità di inserimento in azienda. Ecco i dettagli dell’offerta di lavoro:

10 TECNICI DIPLOMATI IN ELETTRONICA
Sede di lavoro: Segrate Milano
I candidati con cui desideriamo entrare in contatto hanno il diploma di perito elettronico, esperienza anche breve nel ruolo o in mansione analoga, buona predisposizione al contatto con il cliente e capacità di lavorare in team; disponibilità a lavorare full time e su turni diurni dalle 8.30 alle ore 17.30 e dalle ore 9.30 alle ore 18.30. Esperienza pregressa in laboratorio di elettronica costituirà titolo preferenziale. La figura si occuperà dell’installazione e della manutenzione di apparecchiature elettroniche POS; in particolare effettuerà il montaggio delle schede elettroniche, saldatura a stagno e misurazioni oscilloscopio.

COME CANDIDARSI
Gli interessati, ambosessi (L.903/77), possono inviare il proprio cv, con autorizzazione al trattamento dei dati (Dlgs 196/03) via e-mail a: [email protected]
Per informazioni: Articolo1 Agenzia per il Lavoro – Via Fara 20 – 20124 Milano – T: 02.29534092.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments