Ministero Giustizia: incarico per esperto in scienze agrarie, Campania

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato un avviso di selezione per un esperto in scienze agrarie al quale conferire un incarico per l’attuazione del progetto “L’Arcobaleno nel giardino”.

L’incarico si svolgerà nell’ambito dello spazio verde all’interno dell’ICAM (Istituto a Custodia Attenuata per detenute Madri) di Lauro, in provincia di Avellino (Campania).

Per candidarsi c’è tempo fino al 9 Maggio 2022. Ecco come fare domanda e le altre informazioni utili sulla procedura selettiva.

INCARICO ESPERTO SCIENZE AGRARIE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Il Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria – Istituto a Custodia Attenuata per detenute Madri di Lauro, sezione distaccata Casa Circondariale “Antimo Graziano” – Avellino ha indetto, quindi, una selezione per affidare un incarico a un esperto in scienze agrarie.

L’esperto agronomo, in qualità di vivaista orto-floricolo, svolgerà le prestazioni nell’ambito dello spazio verde all’interno dell’ICAM di Lauro. Le prestazioni riguarderanno:

  • formazione in aula e su campo aperto delle detenute presenti presso l’ICAM;
  • supervisione della coltivazione e gestione di prodotti in serra, quali ortaggi, piante e fiori, ad opera delle stesse detenute.

Per conoscere nel dettaglio il progetto “L’Arcobaleno nel giardino” rimandiamo alla lettura della scheda allegata a fine articolo.

REQUISITI

I candidati all’incarico per esperto in scienze agrarie come da avviso pubblicato dal Ministero della Giustizia devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • laurea / diploma in scienze agrarie o similari;
  • abilitazione all’esercizio della professione;
  • iscrizione all’albo professionale corrispondente;
  • titoli comprovanti una valida esperienza maturata nel settore e/o attestati di specifici corsi frequentati con superamento di esami finali;
  • assenza di condanne penali con sentenza passata in giudicato, né avere procedimenti penali pendenti a proprio carico e non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione o di provvedimenti iscritti nel casellario giudiziale e non essere sottoposti a procedimenti penali;
  • insussistenza di cause limitative della capacità di sottoscrivere contratti con la pubblica amministrazione e di espletare l’incarico oggetto della selezione;
  • non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • conoscenza della lingua italiana scritta e parlata;
  • valida esperienza nei mestieri afferenti l’incarico oggetto del bando.

SELEZIONE

La procedura di selezione è comparativa per titoli e le domande dei candidati ritenuti idonei saranno valutate sulla base dei criteri specificati nel bando indicato a fine articolo.

Alla valutazione dei titoli seguirà dunque la pubblicazione della graduatoria di selezione.

CONTRATTO

Con l’esperto agronomo selezionato verrà stipulato un contratto di lavoro autonomo di natura professionale.

DURATA E COMPENSO DELL’INCARICO

L’incarico durerà dalla data di sottoscrizione fino al 10 Dicembre 2022, per un monte ore annuale di 122 ore.

Il compenso è stabilito nella misura di € 17,63 orari, IVA inclusa, omnicomprensivo e con esclusione di ogni altra gratificazione o indennità e di ogni trattamento previdenziale e assicurativo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione dovrà essere redatta secondo l’apposito MODELLO (Pdf 212 Kb). I candidati dovranno poi presentarla entro il 9 Maggio 2022 con una delle seguenti modalità:

  • a mano;
  • tramite raccomandata a/r;
  • a mezzo di PEC all’indirizzo: [email protected] A tal riguardo, invitiamo coloro che non avessero un indirizzo PEC a leggere questo articolo, in cui è descritta la procedura per attivarne uno in soli 30 minuti.

Inoltre, i concorrenti dovranno allegare all’istanza la seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento d’identità;
  • curriculum vitae professionale, datato e firmato.

BANDO

Gli interessati all’incarico per esperto in scienze agrarie sono invitati a leggere con attenzione il bando, pubblicato sul sito internet del Ministero della Giustizia a questa pagina.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per completezza informativa, mettiamo infine a vostra disposizione anche la SCHEDA (Pdf 519 Kb) del progetto “L’Arcobaleno nel giardino”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Scoprite gli altri concorsi pubblici attivi in Campania visitando la nostra sezione, mentre per rimanere informati con tutte le novità e gli aggiornamenti, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti