Ministero della Giustizia: incarico di lavoro per pasticciere

Pasticcere

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato un avviso per il conferimento di un incarico di lavoro a un esperto pasticciere.

La risorsa, appartenente a una cooperativa o associazione, si occuperà dell’attuazione del progetto “Mani in pasta”.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 6 Maggio 2022. Ecco i dettagli e come partecipare alla selezione.

INCARICO PASTICCIERE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Il Ministero della Giustizia – Dipartimento Amministrazione Penitenziaria Istituto a Custodia Attenuata per detenute Madri di Lauro, sezione distaccata Casa Circondariale “Antimo Graziano” – Avellino, ha avviato una procedura pubblica per individuare un esperto pasticciere / cuoco al quale affidare un incarico per l’attuazione del progetto “Mani in pasta”.

REQUISITI

Per candidarsi all’incarico, gli esperti pasticceri dovranno appartenere a una cooperativa o associazione. Sono ammessi a partecipare organismi di rilievo nazionale e/o internazionale e le varie Associazioni o le Cooperative Onlus iscritte nel Registro Regionale del Volontariato o della Promozione Sociale.

I concorrenti dovranno dunque possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • diploma di pasticciere e/o cuoco;
  • titoli comprovanti una valida esperienza maturata in attività di pasticceri e/o cuochi;
  • assenza di condanne penali con sentenza passata in giudicato, né avere procedimenti penali pendenti a proprio carico e non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione o di provvedimenti iscritti nel casellario giudiziale e non essere sottoposti a procedimenti penali;
  • insussistenza di cause limitative della capacità del candidato di sottoscrivere contratti con la pubblica amministrazione e di espletare l’incarico oggetto della selezione;
  • non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

SELEZIONE

Si tratta di una procedura di selezione comparativa per titoli. I parametri in base ai quali saranno valutate le proposte sono i seguenti:

  • esperienza dell’Associazione/Cooperativa proponente in relazione allo svolgimento dell’attività proposta;
  • qualificazione degli esperti incaricati per la realizzazione, fino al un massimo di 3 esperti.

Per conoscere ulteriori dettagli invitiamo a prendere visione del bando indicato a fine articolo.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Le domande per partecipare alla selezione dovranno essere redatte secondo l’apposito MODELLO (Pdf 157 Kb) e andranno presentate entro il 6 Maggio 2022 con una delle seguenti modalità:

  • a mano;
  • mediante raccomandata a/r;
  • a mezzo di PEC all’indirizzo: [email protected] A tal proposito, invitiamo quanti non avessero un indirizzo PEC a leggere questo articolo, in cui è descritto come attivarne uno in soli 30 minuti.

BANDO

Gli interessati all’incarico per esperto pasticciere sono invitati a leggere con attenzione il bando, pubblicato sul sito internet del Ministero della Giustizia a questa pagina.

ULTERIORI INFORMAZIONI

La graduatoria finale sarà pubblicata sul sito web del Ministero della Giustizia e all’Albo Pretorio del Comune di Lauro.

Per completezza informativa, mettiamo a vostra disposizione anche la SCHEDA (Pdf 467 Kb) del progetto.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici attivi in Italia, potete visitare la nostra sezione, mentre per rimanere informati con tutte le novità, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti