Napoli, Buoni spesa: come richiederli e a chi spettano

Come richiedere i nuovi buoni spesa del Comune di Napoli, a chi spettano, quali sono i requisiti e come presentare la domanda

spesa, supermercato

Arrivano i nuovi buoni spesa del Comune di Napoli per le famiglie in stato di bisogno che potranno beneficiare del bonus da 100 e fino a 200 euro, per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità.

Dal 24 novembre e fino alle ore 18.00 del 7 dicembre 2021 sarà attiva la piattaforma per richiedere i buoni istituiti per assicurare, nelle festività di Natale, un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà, alleviando i disagi causati dal Covid 19.

Vediamo insieme come è possibile richiedere i buoni spesa, a chi spettano e quali sono i requisiti per presentare domanda al Comune di Napoli.

BUONI SPESA NAPOLI

I buoni spesa stanziati dal Comune di Napoli sono un’aiuto economico da 100 e fino a 200 euro “una tantum” per le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza da Covid 19. Tale intervento rientra nelle misure di solidarietà alimentari approvate in Giunta, su proposta dell’assessore alle Politiche Sociali. L’Ente ha infatti stanziato un importo di 3.500.000 euro per i buoni spesa destinati a oltre 26.000 famiglie in stato di bisogno. I buoni spesa potranno essere usati solo per l’acquisto di generi alimentare di prima necessità e rientrano nei principi guida dei buoni spesa, già stanziati da altri Comuni grazie ai fondi concessi dallo Stato. Dal 24 novembre 2021 è online la piattaforma per richiederli ed è stato reso disponibile il bando (Pdf 258 Kb).

NAPOLI, A CHI SPETTANO I BUONI SPESA

Possono richiedere i buoni spesa alimentari tutti i cittadini residenti nel territorio del Comune di Napoli, anche titolari di residenza di prossimità, richiedenti asilo o cittadini stranieri con status equiparabile che non abbiano reddito o l’abbiano perso per effetto dei provvedimenti restrittivi dettati per il contenimento dell’emergenza sanitaria.

CHI È ESCLUSO

Sono esclusi dall’accesso al bonus spesa del Comune di Napoli:


  • i nuclei familiari i quali abbiano una prestazione di lavoro dipendente o di lavoro autonomo, anche se in cassa integrazione;

  • le famiglie che abbiano uno o più componente titolare di trattamento pensionistico;

  • i nuclei familiari che hanno avuto diritto ad usufruire di ammortizzatori sociali, comunque definiti, in ragione dell’interruzione dell’attività;

  • le famiglie che, nell’ambito della precedente erogazione da parte dell’Ente dei bonus alimentare, abbiano utilizzato la somma destinata all’acquisto di beni non di prima necessità (ad esempio intere quote spese per bibite, gelati o prodotti similari).

A QUANTO AMMONTANO

L’erogazione dei buoni spesa del Comune di Napoli prevede cifre variabili da 100 a 200 euro, secondo la composizione del nucleo familiare risultante in anagrafe. In particolare sarà erogato un buono da:

  • 100 euro per un nucleo familiare composto da 1 persona;

  • 120 euro per un nucleo familiare composto da 2 persone;

  • 150 euro per un nucleo familiare composto da 3, 4, 5 persone;

  • 200 euro per un nucleo familiare composto 6 persone e più.

COSA SI PUÒ COMPRARE CON I BUONI SPESA 2021

Il contributo potrà essere utilizzato esclusivamente negli esercizi commerciali convenzionati con il Comune di Napoli, il cui elenco verrà pubblicato in aggiornamento continuo sul sito internet dell’Ente, diviso per Municipalità. L’importo complessivo riconosciuto dovrà essere utilizzato solo ed esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità, compresi quelli in promozione, e precisamente:

  • prodotti non elaborati di base, prediligendo prodotti campani;

  • salute e cura della persona ad esclusione di quelli di bellezza;

  • pulizia e cura della casa;

  • prodotti per la cura di bambini e neonati.

Non è assolutamente spendibile per (a titolo di esempio):

  • alcolici (vino, birra e super alcolici vari);

  • arredi e corredi per la casa (es. stoviglie etc.).

L’erogazione del contributo economico avverrà nei limiti dei fondi complessivamente disponibili.

COME FUNZIONANO I BUONI SPESA DEL COMUNE DI NAPOLI

Innanzitutto, è bene chiarire che i buoni spesa del Comune di Napoli possono essere usati solo ed esclusivamente per l’acquisto di beni di prima necessità di natura alimentare. Potranno essere usati comunicando, al momento del pagamento per la spesa, un PIN personale che il Comune fornirà ai beneficiari. Per l’erogazione verrà data priorità ai nuclei familiari del tutto privi di reddito da lavoro dipendente o autonomo, sprovvisti di qualsiasi beneficio economico erogato dalla Pubblica Amministrazione o da enti previdenziali. Ogni famiglia avente diritto può presentare una sola domanda.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

Il bonus alimentare verrà erogato con le seguenti modalità:

  • per i nuclei familiari di cui da una o due persone, in un‘unica soluzione;

  • per le famiglie composte da tre e più persone in due diverse tranche da 100 euro ciascuna. Per le erogazioni in due soluzioni verranno inviati due PIN e, dopo 5 giorni dall’uso, si sbloccherà il secondo.

DOVE UTILIZZARE I BUONI SPESA DEL COMUNE DI NAPOLI

Gli aventi diritto potranno beneficiare di buoni spesa mediante comunicazione del PIN, con importi diversificati secondo la composizione del nucleo familiare, da utilizzare negli esercizi commerciali convenzionati del territorio di Napoli. A partire dal 22 novembre 2021, il Comune ha pubblicato la procedura con cui i market e i negozi del settore possono aderire all’iniziativa solidale e l’elenco, in continuo aggiornamento sarà disponibile sulla piattaforma Buoni Spesa Napoli a inizio dicembre 2021. Intanto, il Comune ha pubblicato l’avviso rivolto ai negozi di generi alimentari che vogliono aderire all’iniziativa.

SCADENZA BUONI SPESA NAPOLI

Si può presentare domanda per i buoni spesa del Comune di Napoli entro le ore 18.00 del 7 dicembre 2021. I Buoni spesa dovranno essere utilizzati per l’acquisto di beni di natura alimentare e spendibili entro e non oltre il 31 dicembre 2021. L’Ente inizierà a erogare i primi bonus a partire dal 17 dicembre 2021.

COME PRESENTARE DOMANDA

Per ottenere la concessione dei buoni spesa il richiedente dovrà caricare l’istanza sul portale dedicato presente sul sito del Comune di Napoli. Il bonus può essere chiesto in modalità online esclusivamente mediante credenziali:

  • SPID;
  • Carta d’Identità Elettronica (CIE);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

L’istanza può essere presentata dal 24 novembre 2021 e dovrà essere compilata in ogni sua parte senza alcuna omissione, completa di tutte le auto dichiarazioni richieste, debitamente sottoscritta e con allegato il documento d’identità fronte e retro.

LE DICHIARAZIONI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Nella domanda i richiedenti dovranno dichiarare, sotto la propria personale responsabilità e consapevoli delle sanzioni penali per falsità di atti e dichiarazioni mendaci, di:

  • non essere percettore di RDC o REI;

  • non usufruire di ammortizzatori economici di natura sociale, comunque definiti, erogati a seguito delle disposizioni derivanti dall’emergenza COVID–19;

  • non essere titolari di trattamenti pensionistici;

  • non avere un lavoro dipendente o autonomo;

  • non avere nessun componente del nucleo familiare in grado di contribuire al mantenimento o alla sopravvivenza del nucleo stesso.

COME VENGONO EROGATI I BUONI SPESA NAPOLI

I beneficiari verranno informati tramite un SMS dal Comune di Napoli di aver ricevuto l’aiuto una tantum. Nello stesso SMS verrà comunicato un PIN personale e contemporaneamente la lista dei supermercati che aderiscono all’iniziativa più vicini al luogo di residenza, dove poter effettuare la spesa. Basterà poi solo comunicare il PIN alla cassa per usufruirne.

L’ASSISTENZA PER LA COMPILAZIONE DELLE DOMANDE

Chiunque abbia difficoltà a compilare la domanda online potrà rivolgersi:

  • ai CAF aderenti all’iniziativa, i cui riferimenti sono disponibili nel file pubblicato di seguito e che potranno inviare la domanda al posto del richiedente, accreditandosi e utilizzando le credenziali SPID, CNS o CIE 3.0 del singolo operatore;

  • telefonicamente al numero 081.7955555 (voce guidata);

In caso di dubbi si possono consultare anche le risposte alle FAQ.

ALTRI AIUTI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per informazioni su altre iniziative simili attive in altri Comuni vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento su come funzionano i buoni spesa. Per conoscere altri aiuti e agevolazioni disponibili per famiglie e lavoratori potete visitare la nostra sezione dedicata agli aiuti alle persone.
Vi invitiamo anche a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram, per leggere le notizie in anteprima.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments