Napoli: corso gratuito Tecnico gestione territorio e ambiente

ambiente, arpa

Aperte le iscrizioni al Corso di “Tecnico per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell’ambiente”, un percorso di istruzione e formazione tecnica superiore gratuito, rivolto ai giovani.

Il corso di formazione fornirà le basi per lavorare alla valutazione dei rischi ambientali e alla loro prevenzione.

La domanda di iscrizione all’offerta formativa deve essere presentata entro il 27 febbraio 2019.

CORSO GRATIS TECNICO GESTIONE TERRITORIO E AMBIENTE NAPOLI

L’Ente di Formazione “E.I.T.D. s.ca.r.l.”, in collaborazione con vari partner costituiti in ATS, presenta il Corso di istruzione e formazione tecnica superiore di “Tecnico per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell’ambiente”, finalizzato a creare una figura in grado di operare per la gestione e difesa dell’ambiente.

Il corso di formazione ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti tutte le competenze in campo chimico, scientifico e tecnologico, necessario al riconoscimento dei rischi ambientali, alla salvaguardia dall’inquinamento, e alla valutazione per azioni di prevenzione e cura dell’atmosfera e dell’ambiente.

Il percorso formativo è gratuito e finalizzato al raggiungimento del “Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore”, referenziata al livello EQF 4 e utile per la partecipazione ai concorsi pubblici.

OFFERTA FORMATIVA

Il corso di specializzazione tecnica in ambito ambientale è strutturato in 4 unità formative, singolarmente certificabili, che trattano i seguenti argomenti:

  • Unità 1 – Interagire nel gruppo di lavoro, adottando modalità di comunicazione e comportamenti in grado di assicurare il raggiungimento di un risultato comune (110 ore, di cui 6 di accompagnamento extra percorso);
  • Unità 2 – Assumere comportamenti e strategie funzionali ad un’efficace ed efficiente esecuzione delle attività (100 ore);
  • Unità 3 – Partecipare alle valutazioni di impatto ambientale e ai piani di monitoraggio di sistemi e processi ambientali per la tutela e salvaguardia del territorio (356 ore, di cui 10 di accompagnamento extra percorso);
  • Unità 4 – Collaborare alla gestione del territorio e dell’ambiente, intervenendo nei processi di presidio diagnostico – funzionale degli impianti di trattamento dei reflui, e dei sistemi di raccolta e smaltimento rifiuti (254 ore, di cui 4 di accompagnamento extra percorso).

DESTINATARI E REQUISITI

Il corso per Tecnico Superiore è rivolto a uditori, giovani occupati, disoccupati o inoccupati, di età compresa tra 18 e 34 anni non compiuti.

Per accedere alle selezioni, è necessario il possesso dei seguenti requisiti:
– residenza nella Regione Campania;
– non aver frequentato negli ultimi 12 mesi un corso finanziato dal Fondo Sociale Europeo;
titoli di studio: diploma di istruzione secondaria superiore o diploma professionale di tecnico o ammissione al quinto anno dei percorsi liceali.

Possono presentare domanda di iscrizione al corso di formazione anche coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, ma possiedono le competenze acquisite anche in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione.

SELEZIONE

Il corso di specializzazione per Tecnico in ambito ambientale sarà frequentato da 20 allievi e 4 uditori, selezionati attraverso le seguenti verifiche:

  • prova scritta: 40 test a risposta multipla, di cui il 70% di cultura generale e psico-attitudinale ed il 30% di conoscenze tecnico professionali;
  • prova orale: colloquio individuale attitudinale e motivazionale con valutazione dei titoli culturali e delle esperienze professionali maturate.

La selezione avverrà rispettando il principio delle pari opportunità e riservando il 50% dei posti a candidate donne.

SEDE, DURATA E FREQUENZA

Le attività formative si svolgeranno presso la sede formativa di “E.I.T.D. s.ca.r.l.”, sita in via Vicinale Santa Maria del Pianto n.1 – Complesso Inail Torre 6 – 80143 Napoli.

Le attività di stage saranno invece svolte presso aziende con sede presso la Regione Campania e operanti dei settori di riferimento: laboratori di analisi ambientali, studi di ingegneria e consulenza ambientale, geotecnica.

Il corso di formazione professionale partirà a marzo 2019 e si concluderà a novembre 2019, per un totale di 800 ore, di cui 480 ore di aula e 320 ore di stage.

La frequenza al corso è obbligatoria. È consentito un numero di assenze pari al 20% delle ore totali.

INDENNITÀ E RIMBORSO SPESE

Per gli allievi frequentati è prevista un’indennità di frequenza, pari a 2,50 euro all’ora, e un rimborso spese di viaggio effettivamente sostenute e documentate, relative esclusivamente all’utilizzo del mezzo pubblico.

ENTI PROMOTORI

Il corso per Tecnico Specializzato in ambito ambientale e territoriale è promosso dall’ente di formazione di Napoli, E.I.T.D. s.ca.r.l., in collaborazione con i seguenti enti costituiti in ATS: il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, il Liceo Scientifico Statale “Elio Vittorini” e Tecno In SpA.

COME PARTECIPARE

Per partecipare al Corso di “Tecnico per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell’ambiente”, è necessario compilare l’apposito MODULO (doc 58kb) di iscrizione e presentarlo, entro le ore 12:00 del 27 febbraio 2019, a mano e a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: E.I.T.D. s.ca r.l., Via Vicinale Santa Maria del Pianto n.1 – Complesso Inail Torre 6- 80143 Napoli.

Unitamente alla domanda di iscrizione, si dovrà presentare la seguente documentazione:
– copia di un valido documento di riconoscimento e codice fiscale;
– curriculum in formato europeo (europass) datato e sottoscritto;
– per i candidati diversamente abili: certificato di invalidità e diagnosi funzionale
dell’ASL di appartenenza.

Ogni altro dettaglio relativo alla compilazione e invio dell’istanza di partecipazione alle selezioni è indicato sul bando.

BANDO

Gli interessati al corso gratuito di alta specializzazione professionale sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 133kb) che regola la selezione e che descrive l’offerta formativa.

Per conoscere tutte le informazioni sul corso di formazione è possibile visitare il sito web dell’ente di formazione E.I.T.D.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments