Navicelli Pisa: centinaia di posti di lavoro

canale navicelli pisa

Centinaia di posti di lavoro in Toscana saranno creati grazie all’insediamento di nuove aziende nell’area dei Navicelli a Pisa.

Diverse imprese e un fondo hanno acquistato lotti nella darsena pisana per aprire proprie sedi. Si tratta di iniziative che creeranno occupazione sul territorio, portando numerose assunzioni.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sulle opportunità di lavoro a Pisa in arrivo.

PISA LAVORO NEL SETTORE NAUTICO

A dare la notizia è il quotidiano Il Tirreno, attraverso vari articoli dedicati all’acquisto di diversi lotti nell’area dedicata all’industria nautica della città toscana, dove si insedieranno nuove aziende. Questi insediamenti avranno una ricaduta occupazionale notevole, creando centinaia di posti di lavoro e portando nuova linfa vitale al settore nautico.

Precisamente 4 imprese hanno deciso di investire per occupare i lotti liberi nella zona dei Navicelli, dove effettueranno oltre 100 assunzioni di personale. L’ultima in ordine di arrivo è la T-Quest Holding Wll, grossa azienda nautica che porterà lavoro per almeno 60 persone, tra assunzioni dirette e indirette.

LE AZIENDE CHE SI INSEDIERANNO

Tra le nuove imprese che inizieranno le proprie attività nella darsena di Pisa c’è la Artimo, attiva nei settori della robotica e della modellazioni di alta precisione. Ci sono, poi, la Phi Yachts, la Austin Parker e la Carpenteria Gianrossi. Infine, la T-Quest Holding Wll, che ha acquistato uno spazio situato tra il punto vendita Ikea di Pisa e il capannone della Codecasa, in cui realizzerà un nuovo cantiere navale per costruire yacht in vetroresina da 20 a 30 metri e yacht in alluminio di oltre 30 metri.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Dunque sono centinaia i posti di lavoro Navicelli in arrivo. E’ facile immaginare che, in parte, le assunzioni a Pisa nell’area della darsena potranno riguardare figure tecniche, operai e addetti di vario genere. Con ogni probabilità le opportunità di impiego non mancheranno anche per altri profili.

Circa 60 posti di lavoro saranno creati dalla T-Quest Holding Wll. Di questi 10 diretti e 50 indiretti, grazie all’indotto permanente che sarà generato dal suo insediamento. I primi 15 lavoratori saranno assunti già nei prossimi mesi, con l’inizio delle attività del nuovo cantiere.

IL CANALE DEI NAVICELLI

Vi ricordiamo che il canale dei Navicelli è stato realizzato fra il 1563 e il 1575, e collega Pisa con il porto di Livorno. Prende il nome da un tipo particolare di piccole imbarcazioni utilizzate, all’epoca, per trasportare le merci. Oggi quest’area ospita diversi insediamenti industriali ed è gestita dalla Navicelli di Pisa SpA, società pubblica costituita, nel 1982, tra il Comune, la Provincia e la Camera di Commercio di Pisa, e l’Ente per lo sviluppo della zona portuale industriale Livorno – Pisa. La stessa si occupa della manutenzione del canale navigabile, dell’area portuale e delle sue pertinenze.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni a Pisa e alle opportunità di lavoro nell’area dei Navicelli dovranno attendere l’apertura delle selezioni di personale da parte delle aziende che si insedieranno nel sito. Continuate a seguirci per restare aggiornati.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments