Nuove assunzioni Alstom: 330 posti di lavoro

alstom treno

Interessanti novità per il settore ferroviario sul fronte occupazionale e della crescita economica. Il gruppo industriale francese Alstom ha visto triplicare gli ordini negli ultimi tre anni e realizzerà 300 nuove assunzioni. Il fatturato dell’anno fiscale 2012 / 2013 è stato pari a circa un miliardo di euro.

Alstom è presente in Italia dal 1998 e opera nei mercati della produzione e trasmissione di energia e del trasporto ferroviario, con le controllate Alstom Power Italia Spa, Alstom Grid Spa e Alstom Ferroviaria Spa.

“Il numero dei dipendenti, che oggi si attesta intorno alle 3.500 persone distribuite in 13 sedi su tutto il territorio italiano – ha commentato Antonino Turicchi, Presidente di Alstom Italia – è leggermente cresciuto e, grazie soprattutto alla commessa di 70 treni regionali assegnata da Trenitalia, abbiamo previsto un piano di crescita che, con contratti di diversa natura, ci porterà ad aumentare gli organici di circa 300 unità“.

Tra gli ordini più rilevanti acquisiti nel corso del 2012/2013 ci sono, per il settore Transport, 70 nuovi treni regionali Coradia Meridian per Trenitalia e 10 per Ferrovie Nord Milano mentre per l’estero, gli 8 treni ad alta velocità Pendolino per l’operatore svizzero FFS e il sistema di segnalamento e di elettrificazione per la linea di confine Arad-Curtici in Romania.

Da non dimenticare il settore Grid, che vede il gruppo Alstom coinvolto nei più importanti progetti di linee di trasmissione in corrente continua in alta tensione (HVCD). Entro la fine del mese di giugno, ha fatto sapere sempre Turicchi, inizieranno i lavori per realizzare nuova fabbrica di Sesto San Giovanni, nel quale Alstom sta investendo 34 milioni di euro. “sarà il centro di competenza mondiale del settore Grid per la ricerca, sviluppo e produzione di passanti per trasformatori in corrente alternata e continua relativi a sottostazioni in gas e generatori per l’alta tensione”.

Chi è in cerca di lavoro nel settore energia o trasporti può quindi guardare con interesse le assunzioni Alstom che saranno realizzate nei prossimi mesi. L’azienda cerca periodicamente personale in Italia e non mancano le opportunità di lavoro anche all’estero. Infatti, ampliando lo spettro a livello mondo, collaborano per il gruppo 92.600 risorse umane distribuite in 100 paesi che ogni giorno contribuiscono allo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative per l’energia e i trasporti e al miglioramento di infrastrutture e servizi, per uno sviluppo sostenibile.

Gli interessati alle future assunzioni Alstom e alle offerte di lavoro attive in Italia e all’estero possono candidarsi dalla pagina Lavora con noi del Gruppo, selezionando la location e registrando il proprio curriculum vitae nell’apposito form.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments