Nuovi posti di lavoro per El.Ital. Enery di Avellino. A breve 40 assunzioni

Periodo positivo e di grande crescita per la società EL.ITAL. SpA di Avellino che creerà entro breve nuovi posti di lavoro, si parla di circa 30-40 unità indispensabili per far fronte alla maggiore mole di lavoroEL.ITAL. S.p.A. lo scorso maggio ha inaugurato la divisione EL.ITAL. Energy. Si tratta di una parziale riconversione del business nel settore nella green economy, attraverso la produzione di pannelli fotovoltaici in silicio policristallino ad alta efficienza.

Inoltre, dopo aver siglato nell’arco di poche settimane accordi con ELIOSIS (circa 1 MWp , installato su un capannone industriale in provincia di Benevento) e con SIEMENS (circa 0,8 MWp, che verrà installato su un capannone industriale in provincia di Taranto), EL. ITAL. S.p.A. ha firmato con GSS (German Solar System) un contratto per la fornitura, tra luglio e dicembre 2010, di circa 9 MWp, con un’opzione per ulteriori 20 MWp nel 2011. A questi si sono aggiunti, negli ultimi giorni, ulteriori importanti accordi per delle forniture di pannelli fotovoltaici in silicio policristallino ad alta efficienza con le società FORMEC e PLUS ENERGY rispettivamente per circa 0,35 MWp e 1 MWp e con la società perugina IMET per circa 3 MWp.

Così, EL.ITAL. S.p.A. per far fronte all’incremento di forniture inizierà, a breve, ad effettuare i tre turni lavorativi (già ad oggi attuati dal lunedì al venerdì) anche di sabato. Più investimenti e più occupazione: la società di Avellino diventerà uno dei maggiori poli produttivi di pannelli solari a livello nazionale e oltre a garantire il mantenimento dei posti di lavoro per il personale già occupato, procederà a nuove assunzioni di risorse per arrivare ad un totale di circa 200 dipendenti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments