Nuovo Decreto 16 gennaio – 5 marzo 2021: tutte le norme e testo da scaricare

gazzetta ufficiale concorsi pubblici

E’ stato approvato un nuovo decreto per il periodo che va dal 16 gennaio al 5 marzo 2021, che introduce ulteriori disposizioni urgenti per il contenimento e la prevenzione dell’epidemia da covid-19.

Si tratta del decreto-legge 14 gennaio 2021, n. 2, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 10 del 14 gennaio.

Ecco tutte le misure previste dal provvedimento e cosa si può fare e non si può fare in base alle nuove disposizioni nazionali adottate in risposta all’emergenza coronavirus.

NORME NUOVO DECRETO GENNAIO MARZO 2021

1. Proroga dello stato di emergenza epidemiologica da covid-19

  • Lo stato di emergenza è prorogato fino al 30 aprile 2021 – viene posticipato il termine entro il quale si possono adottare o prolungare le misure di prevenzione del contagio da covid ai sensi dei decreti-legge n. 19 e 33 del 2020.

2. Proroga divieto di spostamento tra Regioni o Province autonome

  • Sono vietati gli spostamenti fuori Regione fino al 15 febbraio 2020 – è confermato il divieto già in vigore di ogni spostamento tra Regioni o Province autonome diverse.
  • Restano consentiti gli spostamenti necessari e per rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione – è possibile spostarsi per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Inoltre è sempre consentito rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione.

3. Misure valide sull’intero territorio nazionale dal 16 gennaio al 5 marzo 2021

  • Proroga del coprifuoco – resta in vigore il divieto di spostamento dalle ore 22.00 alle ore 5.00 del giorno successivo, tranne che per motivi di lavoro, salute o necessità.
  • Restano consentiti gli spostamenti dai Comuni fino a 5.000 abitanti – è confermata la possibilità di spostarsi da un Comune con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, entro una distanza massima di 30 Km dai confini comunali, eccetto che verso i capoluoghi di Provincia, anche nei territori in cui è vietato spostarsi fuori dal territorio comunale.
  • Nuove regole per le visite a parenti e amici – è possibile fare visita a parenti e amici una sola volta al giorno, tra le 5.00 e le 22.00, verso una sola abitazione, in massimo 2 persone ulteriori a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano possono portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono. Lo spostamento è consentito nella stessa Regione in area gialla e nello stesso Comune in area arancione e in area rossa, con l’eccezione dei Comuni fino a 5.000 abitanti.
  • E’ istituita la nuova area bianca per le Regioni a basso rischio – nelle aree bianche sono ricompresi i territori con scenario di tipo 1 e livello di rischio basso in relazione all’emergenza epidemiologica, in cui l’incidenza dei contagi rimane inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti per 3 settimane consecutive. In zona bianca non si applicano le misure restrittive previste per le aree gialle, arancioni e rosse, ma sono previsti specifici protocolli per lo svolgimento delle attività, con la possibilità di ulteriori restrizioni introdotte mediante DPCM.

4. Altre disposizioni

  • Nuova piattaforma nazionale vaccini – è istituita una nuova piattaforma informativa nazionale per la campagna di vaccinazioni anti covid, con lo scopo di agevolare, sulla base dei fabbisogni rilevati, le attività di distribuzione sul territorio nazionale delle dosi vaccinali, dei dispositivi e degli altri materiali di supporto alla somministrazione, e il relativo tracciamento. Inoltre, su richiesta della Regione o Provincia autonoma interessata, può eseguire le operazioni di prenotazione delle vaccinazioni, registrazione delle somministrazioni dei vaccini e certificazione delle stesse, e di trasmissione dei dati al Ministero della salute.
  • Novità in materia di elezioni suppletive – le elezioni suppletive per i seggi della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica dichiarati vacanti entro il 28 febbraio 2021 si svolgono entro il 20 maggio 2021.
  • Rinvio delle elezioni comunali – le elezioni dei Comuni i cui organi sono stati sciolti indette per il 22 e 23 novembre 2020 sono rinviate e si svolgono entro il 20 maggio 2021, pertanto è prorogata la durata della gestione della commissione straordinaria.
  • Proroga del permesso di soggiorno – i permessi di soggiorno in scadenza entro il 30 aprile 2021 sono prorogati alla medesima data.

NUOVO DECRETO 16 GENNAIO-5 MARZO DA SCARICARE

Ecco il TESTO (Pdf 80Kb) in Pdf da scaricare del nuovo decreto 16 gennaio-5 marzo 2021 non appena sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Continuate a seguirci per restare aggiornati, iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments