Opinioni sulle riforme costituzionali: questionario per i cittadini

partecipa

Il Governo ha deciso di mettere a disposizione un questionario per i cittadini con lo scopo di raccogliere le opinioni sulle Riforme Costituzionali. Attraverso questo test online le persone possono dare il proprio contributo, esprimere le proprie idee e dare suggerimenti su come intervenire nella Riforma della Costituzione.

La consultazione è aperta dall’8 luglio 2013 all’8 ottobre 2013. I risultati saranno resi pubblici e verranno tenuti in considerazione nel processo di revisione costituzionale. Per cambiare il Paese è importante il contributo di tutti e si spera che questo strumento possa essere utile per aiutare i nostri politici favorendo l’ascolto dell’opinione del popolo. L’iniziativa si chiama “partecipa”.

COME PARTECIPARE
Volete dare le vostre opinioni sulle riforme costituzionali? Ecco come fare. Basta visitare il sito www.partecipa.gov.it che è stato creato appositamente per questa iniziativa. In home page vedrete subito due questionari, un questionario breve, da cui vi consigliamo di partire, e un questionario di approfondimento. In entrambi le domande sono raggruppate in 3 categorie: Forma di Governo e Parlamento, Strumenti di Democrazia Diretta e Autonomie Territoriali. Per rispondere occorre avere un indirizzo di posta elettronica.

QUESTIONARIO BREVE
Comprende 8 domande di facile comprensione, per un tempo di compilazione stimato in circa 5 minuti. I quesiti riguardano la scelta tra Parlamentarismo o Presidenzialismo, modifiche relative alle funzioni delle Camere, l’età alla quale si dovrebbe poter diventare Parlamentari, come migliorare l’efficienza del Parlamento, i vincoli legati alle proposte di legge fatte dai cittadini, la validità dei referendum l’abolizione delle province, la gestione dei piccoli Comuni.

QUESTIONARIO DI APPROFONDIMENTO
Questo secondo questionario è pensato per gli addetti ai lavori o comunque per le persone che hanno un maggior grado di consapevolezza delle problematiche costituzionali. Si compone di 14 domande con l’aggiunta di alcuni campi aperti e richiede un tempo di compilazione di circa 20 minuti.

Nel sito dedicato al questionario per i cittadini è presente anche una Guida, con semplici spiegazioni e informazioni per comprendere meglio il funzionamento dei questionari e un Glossario che spiega termini e nozioni utilizzati. Inoltre è disponibile anche la Linea Amica, il Contact Center della Pubblica Amministrazione (numero verde 803.001 da rete fissa, www.lineamica.gov.it per informazioni via posta elettronica o chat), che offre risposte a chi ha bisogno di informazioni o ha difficoltà nella compilazione del form.

I risultati confluiranno in un rapporto che sarà pubblicato on line e consegnato alla Presidenza del Consiglio.

La consultazione popolare è uno importante strumento di democrazia partecipativa. Dare la possibilità ai cittadini di esprimere le proprie opinioni sulle riforme costituzionali è sicuramente una scelta lodevole e lo sarà ancora di più se queste risposte verranno davvero tenute in considerazione. Si tratta di una forma di coinvolgimento che potrebbe essere estesa anche ad altri ambiti, ad esempio alle riforme del mondo del lavoro, sulle quali crediamo che in molti vorrebbero dare il proprio parere. Voi cosa ne pensate?




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments